Archivi

PNRR e Terreni: un nuovo Business ad alto reddito

CONDIVIDI     Facebooktwitter
PNRR e Terreni: un nuovo Business ad alto reddito

ENERGIE RINNOVABILI:
La rivoluzione economica dei PROSUMER.

PNRR e Terreni, un nuovo business ad alto reddito

Dal 2022 è finalmente iniziata la rivoluzione economica dei prosumer ( produttori, consumatori e venditori di energia green). Geotermia Termale e Fotovoltaico abbinati.

Dopo la pandemia, la parola d’ordine del Business è DIVERSIFICARE.
Diversificare gli investimenti e le relative rendite dei terreni. La diversificazione degli investimenti offre la sicurezza di avere alti guadagni anche in condizioni avverse (Pandemie, cambiamenti climatici…etc). La moltiplicazione dei guadagni rende i terreni la migliore fonte di investimenti duraturi ed ad altissimo reddito.

La migliore e più efficiente produzione di energia green a basso impatto ambientale si ottiene abbinando al Fotovoltaico la scoperta, nei terreni ancora inesplorati, dell’ACQUA TERMALE CALDA. Oltre alla produzione energetica sostenibile, grazie al Termale, si aggiunge il Business Turistico e Residenziale, l’Agricoltura con il nuovo Brand Termale, le strutture ricettive luxury per anziani autosufficienti con piscina termale privata, la edificabilità termale …e molto altro.

La produzione energica diventerà da industriale ed impattante con le grandi opere del passato a produzione energetica diffusa. Tutto questo grazie ai tanti prosumer, produttori consumatori e venditori di energia green. Una rivoluzione energetica che sta avvenendo grazie al solare ma ancora di più all’individuazione nelle zone ancora inesplorate delle preziose acque calde termali.

Con l’acqua Termale calda, da 30 a 150 gradi, si possono iniziare tutti i business diversificati citati sopra ed in più la produzione di elettricità ed idrogeno green. Abbinando le varie fonti energetiche, in pochi anni si può raggiungere nel nostro Paese una preziosa autonomia energetica. La stessa che ogni Prosumer ottiene per la Sua azienda con in più i lauti guadagni della vendita della energia non utilizzata. Da ricordare che l’energia geotermica termale non risente, come il solare e l’eolico, di variazioni ma è costante e non ha nessun impatto ambientale.

Il Business dei Prosumer in campo Termale sarebbe straordinario anche senza incentivi. Comunque, vista la straordinaria situazione attuale che prevede per i prossimi tre anni vari finanziamenti dal piano PNRR, sarà ancora più vantaggioso, per gli imprenditori, fare investimenti sicuri ed ad alto redito con questi nuovi progetti.

Info su alcuni FINANZIAMENTI PNRR

Il nuovo piano PNRR finanzia in parte a fondo perduto, in parte con credito d’imposta….etc lo sviluppo Termale e delle energie green. 

NEWS – Italia Oggi
Un miliardo per le imprese del green
https://www.italiaoggi.it/news/un-miliardo-per-le-imprese-del-green-2555883#:~:text=Ingrandisci%20carattere-,Il%20ministero%20dello%20sviluppo%20economico%20mette%20a%20disposizione%20un%20miliardo,pubblicato%20nella%20Gazzetta%20Ufficiale%20n.

Inoltre con il calore delle Acque Termali si ha una fonte gratuita energetica che con gli aumenti di gas ed elettricità rappresentano una importante fonte di energia. Parte il piano PNRR per lo sviluppo Termale con finanziamenti a Fondo perduto cumulabili con altri finanziamenti con credito d’imposta https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/decreto-pnrr-bonus-e-contributi-imprese-del-settore-turistico

Nei Comuni con meno di 5000 abitanti sono previsti finanziamenti a tasso zero (oltre 2 miliardi di euro) per sfruttamento della geotermia delle Acque Termali Calde ed energie rinnovabili. https://tg24.sky.it/economia/2021/12/13/pnrr-autoproduzione-energie-rinnovabili#06

INOLTRE  andando in profondità dentro le fratture termali si può utilizzare ad “un terzo” della profondità usuale, il calore, per produrre energia elettrica e la dove è presente estrarre il LITIO in modo sostenibile e con grandi guadagni https://www.linkiesta.it/2020/12/energia-batterie-litio-geotermico/

GERMANIA  https://berlinomagazine.com/2020-la-germania-ha-trovato-un-modo-per-estrarre-il-litio-dal-reno/

ROMA https://www.dmove.it/news/estrarre-litio-per-le-batterie-delle-auto-alle-porte-di-roma-la-scommessa-di-vulcan-energy

Al sud ed in Sicilia ci sono finanziamenti supplementari

CONTATTI

HAI MOLTO TERRENO? PNRR: come diventare “molto ricchi”

CONDIVIDI     Facebooktwitter
HAI MOLTO TERRENO? PNRR: come diventare "molto ricchi"

PNRR: finanziamenti europei per Acqua Termale in zone inesplorate, Energie green … Molto terreno? Molti soldi!

Transizione ecologica piano PNRR: Anche Tu puoi scoprire nel Tuo Terreno, ancora inesplorato, il tesoro Termale: Turismo, Edilizia Termale, Produzione di energie green, Agricoltura Termale…etc

Grazie ai successi ottenuti, la nostra società è diventata leader a livello internazionale nel campo delle Ricerche Termali in zone ancora inesplorate. Siamo l’unica società al Mondo a detenere record nella scoperta Termale con un successo certificato di oltre il 99%. Oggi non solo puoi guadagnare dai tuoi terreni molti soldi ma ricevere in più finanziamenti PNRR.

Possiamo scoprire l’acqua, il tesoro che giace ancora nascosto nel sottosuolo del tuo terreno e che può diventare la tua “Fonte del Benessere” fisica sociale ed economica.


Ti offriamo una professionalità dimostrata da certificazioni ufficiali dello Stato Italiano e da oltre 35 anni di esperienza nel campo delle ricerche idriche.

TROVIAMO IL PUNTO MIGLIORE NEL TUO TERRENO PER SCOPRIRE IL TUO TESORO TERMALE

Consegniamo una relazione con una stratigrafia precisa di tutti dati tecnici indispensabili per chiedere un preventivo ad hoc per la trivellazione:
– la profondità da raggiungere,
– la quantità idrica potenziale della falda,
– la qualità dell’acqua: termale, minerale, potabile…
– le temperature dell’acqua alle varie profondità.
Seguiamo, secondo nostro giudizio tecnico, le fasi salienti della perforazione.

SIAMO SPECIALIZZATI NELLA RICERCA DI ACQUE MINERALI E DI ACQUE TERMALI CALDE

Vantaggi dell’Acqua Termale: – calore gratuito per riscaldamento – turismo tutto l’anno – turismo internazionale – ampie piscine calde interne ed esterne – SPA, Benessere, riabilitazione per squadre sportive – possibilità di edificare anche su fondi agricoli, aumento cubature esistenti (con variazione al piano regolatore come previsto per lo sviluppo termale) – produzione verde di elettricità ed idrogeno green – agricoltura Termale…etc

I NOSTRI RECORD
La nostra società ha realizzato dei Record Europei e Mondiali.

RECORD NEL MONDO:

COMUNE DI VALDIERI – PIEMONTE 
Determinazione esatta dell’acqua termale poi scoperta e predizione esatta del fallimento del pozzo con studi geologici. Recente scoperta, prevedendo con una straordinaria esattezza di oltre il 99% Temperature, qualità e quantità, di una preziosa ACQUA TERMALE. Nella Piana del Comune di  Valdieri si è recentemente svolta la prima SFIDA, documentata ufficialmente, dal Comune di VALDIERI, dalla Regione Piemonte e dal Politecnico di Torino; SFIDA annunciata anche dai Media. Sfida tra la mia “RABDOMANZIA SCIENTIFICA”  CHE HA VINTO IL CONFRONTO, scoprendo l’Acqua Termale già da 340 metri e  le sofisticate apparecchiature della Geologia CHE HANNO FALLITO LA TRIVELLAZIONE A 750 METRI !

 SCOPERTA IN MAREMMA, a Scarlino, presso il Resort Col di Sasso, un’acqua a 40° già chiamata del “Buon Umore” . UNA RARA E PREZIOSA  Acqua Termale con la concentrazione più elevata del Mondo di Litio, il prezioso minerale Naturale  con qualità antidepressive.

COMUNE DI VILLAFRANCA IN LUNIGIANA . Toscana                                 
Determinazione esatta dell’acqua termale poi scoperta e predizione esatta del fallimento del pozzo con studi geologici. Record documentato ufficialmente  da un Ente dello Stato Italiano, con identificazione esatta, della qualità  e temperatura delle Acqua Termale.  Il Record è stato stabilito durante la storica Sfida “totalmente certificata” e le macchine scientifiche del luminare della ricerca termale italiana Prof. Roberto Chetoni. SFIDA DA ME VINTA E CERTIFICATA.

A RAPALLOper 85 anni,  i più prestigiosi Geologi e Rabdomanti del secolo, si sono susseguiti, varie volte,  nella affannosa ricerca di scoprire una importante falda di acqua sotterranea per l’acquedotto.  Io in soli “Due Giorni” ho scoperto e portato alla luce una grande risorsa idrica sotterranea.

CARAIBI 
Scoperta ad ANTIGUA grazie alle Ricerche di Maurizio Armanetti la prima acqua Termale VISTA MARE dei Caraibi. Un’ acqua termale straordinaria con ben 7 grammi dei benefici solfati su 16 grammi si sali minerali.

RECORD EUROPEO:

SCOPERTA A COGNE, in Valle D’Aosta, a 1550 mt slm presso l’ Hotel Bellevue Relais & Chateaux , l’Acqua Termale più elevata d’Europa.

Per info > contatti
Visita anche: www.armanettimaurizio.net 

PNRR E RIVOLUZIONE VERDE 2022 – IDROGENO GREEN

CONDIVIDI     Facebooktwitter

Appunti per la transizione ecologica – PNRR e Rivoluzione verde 2022 – Idrogeno Green …

PNRR E RIVOLUZIONE VERDE 2022 - IDROGENO GREEN
PNRR E RIVOLUZIONE VERDE 2022 – IDROGENO GREEN

Piano PNRR e la rivoluzione verde 2022 -Per la transizione green sono indispensabili, oltre al solare etc. l’Idrogeno, il Litio, l’elettricità in chiave assolutamente green. Quindi energia green senza uso di fossili.
Per farlo serve una geotermia a media profondità in chiave innovativa che individui le fratture Termali.
Perforando le fratture Termali ad un terzo delle grande profondità odierne di pozzi a 3000-4000 metri, si trovano acque termali calde per generare calore diretto, energia elettrica green, estrarre in modo sostenibile il Litio dalle acque termali. Quindi per la produzione di Idrogeno green è indispensabile l’energia generata dalle Acque Termali Calde da sole, oppure in unione con altre fonte energetiche sostenibili.

La Geotermia green, legata alle Falde Termali, non consuma suolo e non ha i costi e l’impatto ambientale delle trivellazioni usuali a 3000-4000 metri. Quindi la Geotermia green rappresenta l’energia principe per tutti i progetti in green economy.

Ma come si possono individuare le Acque Termali in tutta Italia con la sicurezza di avere successo, visto che le apparecchiature scientifiche non sono in grado di farlo?
E qui entra in campo una nuova figura di esperto.
Il Rabdomante di nuova generazione è il professionista in grado di consegnare al committente un’opera d’ingegno con dati tecnici esatti. Precisa ubicazione della Falda Termale, le Temperature alle varie quote di profondità ed una stima indicativa delle portate dei pozzi Termali.

La rabdomanzia, una fiera ed antica materia di confine tra Arte e Scienza, ha vissuto nella sua storia anche momenti di folklore di derivazione contadina. Altre volte invece come con Albert Einstein, che ne era un profondo conoscitore, è salita a livelli scientifici elevati. Oggi la Rabdomanzia, attuata in chiave professionale, ci viene in grande aiuto. Un aiuto per potenziare enormemente la transizione ecologica, la rivoluzione verde – Idrogeno green.

Molte Regioni, Lazio, Toscana, Veneto in primis, stanno già preparando i piani green. Per approfondire i temi, Finanziamenti PNRR, Litio green, Geotermia, produzione elettrica, e Termale SPA vai al Link:

https://www.reteambiente.it/news/47280/pnrr-i-fondi-per-la-ricerca-su-idrogeno-green/

https://greenreport.it/news/economia-ecologica/pnrr-la-toscana-si-candida-al-bando-per-riconvertire-aree-industriali-dismesse-verso-lidrogeno/

FINANZIAMENTI PNRR “RIVOLUZIONE CALDA” CON SCOPERTE TERMALI IN TUTTA ITALIA (rabdomanzia.com)


Finanziamenti PNRR "RIVOLUZIONE CALDA" con scoperte Termali in tutta Italia

FINANZIAMENTI PNRR “RIVOLUZIONE CALDA” CON SCOPERTE TERMALI IN TUTTA ITALIA

CONDIVIDI     Facebooktwitter

FINANZIAMENTI PNRR:
PARTE LA STRAORDINARIA RIVOLUZIONE ECONOMICA “CALDA” CON LE NUOVE SCOPERTE TERMALI

Rabdomanzia Professionale

Finanziamenti PNRR “RIVOLUZIONE CALDA” con scoperte Termali in tutta Italia.
In passato fui chiamato per i meriti nelle scoperte delle Acque Termali Calde al Ministero del Turismo. Partecipai come Commissario nella Commissione Ministeriale Termale.
Commissione che ebbe il grande merito di aver lanciato il Turismo Termale delle SPA Benessere.
Oggi, grazie alle mie ricerche, uniche al momento a livello Internazionale, come riportano in questi giorni molti settimanali, è possibile scoprire le Acque Termali Calde in TUTTA ITALIA con un successo supera il 99%. Certificazioni ufficiali di Enti dello Stato Italiano lo dimostrano.

Stampa

– Courrier International 29.01.2022:
Maurizio Armanetti, l’homme qui sait sentir l’eau sous ses pieds …
https://www.courrierinternational.com/article/paranormal-maurizio-armanetti-lhomme-qui-sait-sentir-leau-sous-ses-pieds
– Il Venerdì di Repubblica 31.12.2021:
PROFESSIONE RABDOMANTE …
Professione rabdomante [di Giulia Villoresi] – la Repubblica https://www.repubblica.it/venerdi/2021/12/31/news/rabdomante_acqua_armanetti-331363742/
– Settimanale NUOVO 16.02.2022:
Maurizio Armanetti è un Rabdomante: lo ingaggiano persino gli enti pubblici e le società termali …
https://rabdomanzia.com/wp-content/uploads/Maurizio-Armanetti-Settimanale-Nuovo-Ricerche-Termali.jpg

Finanziamenti PNRR “RIVOLUZIONE CALDA” con scoperte Termali in tutta Italia

Parte il piano PNRR per lo sviluppo Termale con finanziamenti a Fondo perduto cumulabili con altri finanziamenti con credito d’imposta
https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/decreto-pnrr-bonus-e-contributi-imprese-del-settore-turistico

INOLTRE nei Comuni con meno di 5000 abitanti sono previsti finanziamenti a tasso zero (oltre 2 miliardi di Euro) per sfruttamento della geotermia delle Acque Termali Calde ed energie rinnovabili.
https://tg24.sky.it/economia/2021/12/13/pnrr-autoproduzione-energie-rinnovabili#06

Quindi tre – quattro anni di tempo per avere una pioggia di euro in tutta Italia.
Nei Comuni con meno di 5000 abitanti possono usufruire di ulteriori finanziamenti a tasso zero per l’auto produzione energetica.
E’ quanto descritto nel nuovo piano PNRR. Finanziamenti in parte a fondo perduto ed in parte con credito d’imposta per lo sviluppo Termale.

Finanziamenti PNRR “RIVOLUZIONE CALDA” con scoperte Termali in tutta Italia con la Rabdomanzia.
Con il calore delle Acque Termali si ha una fonte gratuita energetica. Con gli aumenti di gas ed elettricità rappresenta una importante fonte di guadagno.

Quindi si assommano finanziamenti per sviluppi turistici ed energetici.
Le Acque Termali Calde scoperte, oltre per il turismo tutto l’anno, si possono usare in Agricoltura Termale, nuovo brand per frutta verdura, erbe medicinali, etc. con i benefici termali e come fonte di energia.
Unitamente ad altre forme di energie rinnovabili le aziende possono arrivare alla completa autosufficienza e vendere il surplus Energetico generato.

L’Italia ha un grande Tesoro nel sottosuolo, le Acque Termali Calde, ora con i nuovi finanziamenti è arrivato il momento giusto per scoprirle.

Una occasione unica per l’economia italiana.

Rabdomanzia Professionale

CONDIVIDI     Facebooktwitter

rabdomanzia professionale

RABDOMANZIA PROFESSIONALE Successi certificati ufficialmente: 99%

Vuoi trovare l’acqua per un pozzo artesiano con una portata costante anche in periodi di siccità ?
Noi ci riusciamo con un successo del 99%, documentato da Enti dello Stato italiano.

PER AVERE LA CERTEZZA DEL SUCCESSO NELLA RICERCA IDRICA SCEGLI LA “RABDOMANZIA” MA CERCA IL  PROFESSIONISTA GIUSTO.

L’Imprenditore e Rabdomante Professionista Maurizio Armanetti, intervistato per i suoi successi anche dal prestigioso  “New York Times” , scopre l’acqua anche dove altri hanno fallito (vedi certificazioni ITALGAS, dopo 85 anni di fallimenti Armanetti scopre un grande acquifero).
Armanetti, fondatore della Rabdomanzia scientifica, , ha dimostrato con certificazioni ufficiali di essere al momento l’unico Rabdomante Professionista a saper identificare con certezza assoluta la qualità dell’Acqua: Potabile, Minerale, Termale

RABDOMANZIA PROFESSIONALE
preventivi gratuiti per l’Italia ed Estero:
Maurizio Armanetti
armanettimaurizio@libero.it
cell: 349 8408341

scopriamo se nel tuo terreno c'è un tesoro di acqua termale

Recente e straordinaria scoperta Termale nella Piana del Comune di Valdieri (Cuneo). Progetto finanziato e supervisionato dalla Regione Piemonte ……

I NOSTRI SERVIZI:

– Pozzi per Acqua, artesiani, freatici, Termali,  per Comuni, Industrie, Agricoltura SPA Hotel, Agriturismi…
– Ricerca di Acque potabili in Paesi aridi
– Ricerche di Acque Termali  con formula di garanzia
– Progetti di fattibilità

Maurizio Armanetti è Presidente della Luni Ricerche – ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s., azienda consolidata da molti anni nel campo della ricerca di acque sotterranee. Grazie al suo speciale know-how di oltre 35 anni di esperienza nel campo della ricerca di acque sotterranee l’azienda è in grado di garantire con il suo 99% di successi la scoperta di nuove acque sotterranee determinando precisi parametri tecnici quali:

  • PUNTO di perforazione,

  • PROFONDITA’ da raggiungere,

  • QUANTITA’ idrica emungibile,

  • QUALITA’ dell’acqua: Termale, Minerale, Potabile, per Irrigazione…

  • TEMPERATURE dell’acqua alle varie profondità.

In conclusione, ciò che rende questa società estremamente affidabile e Leader a livello Internazionale  nel campo delle Ricerche Idriche, sono i successi “documentati ufficialmente” da Enti dello Stato italiano.

Rabdomanzia Professionale
Maurizio Armanetti – Ricerche Idriche nel Mondo

Ulteriori Informazioni: www.armanettimaurizio.net

SFIDA TRA SCIENZA E PARANORMALE

CONDIVIDI     Facebooktwitter

Dopo due secoli di  discussioni è accaduto un fatto storico:
l’eccezionale Sfida tra Scienza e Paranormale certificata scientificamente…

 

PREMESSA

Spesso i Negazionisti del CICAP, Piero Angela ed il Loro maestro James Randi, per negare la realtà della Rabdomanzia, affermano, ci crederei se il Rabdomante prevedesse sotto controllo dei parametri precisi come profondità e quantità della falda acquifera, in quanto un poco di acqua si può trovare ovunque. Poi IDEALMENTE si dovrebbe dire anche dove non è l’acqua.  Bene nel caso di Valdieri che qui leggerete troverete una ricerca Termale che Io, Maurizio Armanetti, Presidente della società Luni Ricerche srl, ho svolto con successo indicando parametri MOLTO superiori a quelli indicati dai negazionisti per confermare che LA RABDOMANZIA funziona !!!!

continua …

BASTA SICCITA’, scopri nel terreno la Tua Acqua, l’oro bianco

CONDIVIDI     Facebooktwitter

basta siccità

 

Basta Siccità:
scopri nel Tuo terreno Acqua, l’oro bianco

SIAMO SPECIALIZZATI NELLA RICERCA DI ACQUE  PER IRRIGAZIONE, POTABILI, MINERALI E DI ACQUE TERMALI CALDE

Grazie ai successi ottenuti, la nostra società è diventata leader a livello internazionale nel campo delle Ricerche Idriche.

Possiamo scoprire l’acqua, il tesoro che giace ancora nascosto nel sottosuolo del tuo terreno e che può diventare la tua “Fonte del Benessere”.

Prevenire oggi la siccità è possibile:
Ti offriamo una professionalità dimostrata da certificazioni ufficiali dello Stato Italiano e da oltre 30 anni di esperienza nel campo delle ricerche idriche.

TROVIAMO IL PUNTO MIGLIORE NEL TUO TERRENO PER SCOPRIRE IL TUO TESORO IDRICO

Consegniamo una relazione con una stratigrafia precisa di tutti dati tecnici indispensabili per chiedere un preventivo ad hoc per la trivellazione:
– la profondità da raggiungere,
– la quantità idrica emungibile dal pozzo,
– la qualità dell’acqua: termale, minerale, potabile…
– le temperature dell’acqua alle varie profondità.
Seguiamo, secondo nostro giudizio tecnico, le fasi salienti della perforazione.

SIAMO SPECIALIZZATI NELLA RICERCA DI ACQUE  PER IRRIGAZIONE, MINERALI E DI ACQUE TERMALI CALDE
Vantaggi dell’Acqua Termale:
– calore gratuito per riscaldamento
– turismo tutto l’anno – destagionalizzazione
– turismo nazionale ed internazionale
– ampie piscine calde interne ed esterne
– SPA, Benessere, Corsi di Watsu…
– riabilitazione per squadre sportive
– possibilità di edificare anche su fondi agricoli, aumento cubature esistenti…etc (con variazione al piano regolatore come previsto per lo sviluppo termale)
I NOSTRI RECORD:
La nostra società ha realizzato dei Record Europei e Mondiali.

“RECORD EUROPEO”  Abbiamo scoperto a Cogne, in Valle D’Aosta, a 1550 mt slm presso l’ Hotel Bellevue, Relais & Chateaux, l’Acqua Termale più elevata d’Europa.

“RECORD DEL MONDO“ Abbiamo scoperto a Scarlino presso il Resort Col di Sasso, una Acqua Termale a 40° con la concentrazione più elevata del Mondo di Litio, il prezioso minerale antidepressivo.

“RECORD DEL MONDO” Record certificato da un Ente dello Stato Italiano con identificazione esatta della qualità e della temperatura dell’Acqua Termale.

“RECORD DEL MONDO” Abbiamo scoperto una enorme riserva idrica a Rapallo, dove per 85 anni i più prestigiosi Geologi e Rabdomanti del secolo fallirono tutte le ricerche idriche con pozzi asciutti. 

Per info > contatti
Visita anche: www.armanettimaurizio.net   

Albert Einstein, genio scientifico, era un “Rabdomante”

CONDIVIDI     FacebooktwitterDove puoi trovare il Libro:
AMAZON (versione cartacea ed e-book)  IBS.IT (versione cartacea ed e-book) …
Albert Einstein "Rabdomante"SCIENZA – ALBERT EINSTEIN “RABDOMANTE”  E’ una notizia incredibile, una news di quelle che non solo sconcertano i poveri scettici negazionisti, Piero Angela, James Randi, del CICAP… che spesso citavano a Loro favore il genio della scienza Moderna: Albert Einstein ma che smaschera le trame di questi negazionisti che cercano, in malafede, di negare le prove inoppugnabili della Rabdomanzia. Prove storiche non solo dimostrano che Albert Einstein studiava con grande interesse la Rabdomanzia, regina dell’intuizione percettiva, ma che rendeva disponibile l’utilizzo pubblico del suo nome prestigioso  in favore dei Rabdomanti e di chi studiava la Rabdomanzia. UNA RIVOLUZIONE !!!

Descrizione del libro  ALBERT EINSTEIN “RABDOMANTE” : Per Scuola, Università e … NON SOLO … LIBRO VERITA’
Dopo secoli di discussioni, in questo libro verità, vengono pubblicate le certificazioni ufficiali ricevute dal primo Rabdomante professionista d’Europa, (1985) Maurizio Armanetti. Documentazioni ufficiali che fanno della Rabdomanzia la prima abilità Paranormale del Cervello dimostrata ufficialmente. Prove storiche dimostrano come il genio scientifico moderno, Albert Einstein, si dedicò allo studio delle abilità intuitive del cervello e della regina di queste abilità: la Rabdomanzia. Il Prof. Luciano Bertocchi, grazie alla grande esperienza di ex Preside, prende coraggiosamente posizione in favore di una cultura aperta che difenda lo studente dai pericoli di un indottrinamento ideologico. Il Prof. Bertocchi racconta nella prefazione il suo incontro con la rabdomanzia.
In più all’interno del libro: Manuale di Rabdomanzia, Geobiologia e Tecniche Yoga.
In questo libro troverete numerosi QR Codes che Vi permetteranno di approfondire gli argomenti trattati.

ALBERT EINSTEIN, Il più grande genio del pensiero scientifico moderno, da sempre attratto dal Mistero, non poteva non riconoscere nella Rabdomanzia il miglior metodo, in quanto sotto il controllo della volontà, per sperimentare lui stesso le misteriose abilità extrasensoriali della Mente.Una strada scientifica regina per indagare quel meccanismo vibrazionale, ponte tra conscio ed inconscio, che permette al cervello un sicuro controllo dell’intuizione e del relativo colpo di genio.

 MAURIZIO ARMANETTI è un esperto riconosciuto a livello internazionale in particolari tecniche energetiche che gli hanno permesso di ottenere prestazioni eccezionali e “record del mondo” (riportati anche dai media internazionali) nel campo della Radiestesia e Rabdomanzia, prestazioni certificate da numerose documentazioni ufficiali. Armanetti ha rivoluzionato le arti della percezione intuitiva di queste materie creando un metodo, la Psicoestesia, in grado di sviluppare talenti e capacità geniali della mente.

 LUCIANO BERTOCCHI è un ex Preside che, grazie alla sua lunga esperienza e conoscenza dell’insegnamento nella scuola, comprende i rischi di una cultura che nega ai giovani studenti la conoscenza e comparazione dei Saperi: tradizionale e moderna. Oggi, sono molte le difficoltà dell’insegnamento in una società confusa come quella odierna,“società liquida”, come definita dal grande sociologo Zygmunt Bauman, In questa prefazione il Prof. Luciano Bertocchi prende coraggiosamente posizione in favore di una cultura aperta e che difenda lo studente dai pericoli di un indottrinamento ideologico. Il Prof. Bertocchi nella prefazione al libro racconta con grande bravura di scrittore, da leggere tutta di un fiato, il Suo incontro con la Rabdomanzia.
All’interno del libro: Manuale di Rabdomanzia, Geobiologia e tecniche Yoga. 

Dove puoi trovare il Libro:
AMAZON (versione e-book)  IBS.IT (versione cartacea ed e-book) …

Rabdomanti: la Rabdomanzia FUNZIONA? Albanesi, Cicap … “Bugiardi”…

CONDIVIDI     Facebooktwitter

Rabdomanti : la Rabdomanzia FUNZIONA ? 

Si, LA RABDOMANZIA FUNZIONA !!!

Albanesi, CICAP … DIMOSTRANO “IGNORANZA” e MALAFEDE.

Albert Einstein "Rabdomante"

Molti scrivono in INTERNET in merito ai Rabdomanti: la RABDOMANZIA funziona ?

La risposta è si !!!

IL RABDOMANTE PROFESSIONISTA “funziona” ed ha successi straordinari.

Scarsi invece sono i successi e con molti fallimenti di molti rabdomanti dilettanti e della scienza attuale.

A stabilire i GRANDI SUCCESSI dell Rabdomanzia professionale  di Maurizio Armanetti non sono delle opinioni personali ma le documentazioni ufficiali di ENTI DELLO STATO ITALIANO ! https://www.rabdomanzia.com/certificazioni/

Eppure nelle prime pagine di GOOGLE “parlano” sulla Rabdomanzia gli ignoranti in materia “chi” in totale malafede racconta il FALSO, Albanesi, Cicap …etc.

Qui la verità dimostrata : https://www.rabdomanzia.com/rabdomanzia-2/

RABDOMANZIA: successo certificato 99%

Vuoi trovare l’acqua
per un pozzo artesiano
con una portata costante
anche in periodi di siccità e con un successo del 99% documentato da Enti dello Stato italiano ?

PER AVERE LA GARANZIA DEL SUCCESSO NELLA RICERCA IDRICA SCEGLI LA “RABDOMANZIA” MA CERCA IL PROFESSIONISTA GIUSTO.
L’Imprenditore e Rabdomante Professionista Maurizio Armanetti, intervistato per i suoi successi anche dal prestigioso  “New York Times” scopre l’acqua anche dove altri hanno fallito (vedi certificazioni ITALGAS, dopo 85 anni di fallimenti Armanetti scopre un grande acquifero).
Armanetti, chiamato all’Estero WATERMAN, ha dimostrato con certificazioni ufficiali di essere al momento l’unico Rabdomante Professionista a saper identificare con certezza assoluta la qualità, Potabile, Minerale, Termale…delle preziose acque sotterranee.

OPPURE LO STRAORDINARIO E RIVOLUZIONARIO ESPERIMENTO SCIENTIFICO:

https://www.rabdomanzia.com/teletrasporto-mentale-rivoluzionario-esperimento-scientifico/

IL TELETRASPORTO MENTALE O BILOCAZIONE.

Il progetto del “Teletrasporto Mentale”, che prevede un DOCUFILM, rivoluzionerà per sempre con la dimostrazione di un nuovo tipo di energia, i concetti scientifici attuali !

 PROGETTO: ho già dimostrato che la mente umana può bilocarsi ma ora il progetto è di farlo dichiarandolo prima, riprendendo il tutto con un Docufilm, con la certificazione di un Notaio ed una equipe scientifica che lo confermeranno ufficialmente.
In PIEMONTE, nel Comune di Valdieri (Cuneo) ho iniziato, grazie al mio lavoro : la Ricerca delle preziose ACQUE TERMALI CALDE, la dimostrazione che il cervello, ed in questo caso il mio, possiede delle abilità straordinarie dimostrabili scientificamente.
Queste abilità sono possibili grazie ad una particolare energia che gli Orientali ben conoscono. Grazie a questa speciale ed ancora sconosciuta forma di energia, il mio cervello è in grado di bilocarsi, di eseguire dei Teletrasporti mentali e scoprire, come avvenuto a VALDIERI (esperimento eseguito con successo e confermato da Comune, Regione Piemonte e Politecnico di Torino), dove scorre l’acqua Termale e di determinare precisi parametri tecnici quali: profondità delle falde termali, quantitativo e temperature delle acque termali alle varie profondità.
Ho dimostrato, nel difficile campo della ricerca delle preziose e rare ACQUE TERMALICON UN SUCCESSO di oltre il 99%  di avere evoluto una speciale
Abilità Mentale. Abilità che mi permette di eseguire con successo ricerche IDRICHE TERMALI profonde in zone vergini.
Questo tipo di Ricerche TERMALI sono  per la scienza geologica attuale TOTALMENTE impossibili.  
 
Per verifica di quanto affermato Vi invito a contattare il sindaco di Valdieri, Architetto Giacomo Gaiotti N° Comune 0171 97109.
Se io oggi riesco ad eseguire indagini a distanza (migliaia di km) con un successo di oltre il 99% è perché  ho verificato gli errori della “Radioestesia storica” e li sto correggendo.
Ad esempio, anche  grandi nomi storici come l’Abate Mermet quando facevano la Tele Radioestesia “empirica” e con successi molto alterni e parziali (non superavano il livello del caso) partivano da un presupposto errato: che la piantina contenesse di per se delle informazioni.
Questo è errato. La piantina (mappa) e più idoneamente il computer con Google Maps sono di aiuto per eseguire con successo il Tele Trasporto Mentale “BILOCAZIONE” per scoprire ad esempio l’Acqua Termale.

STRISCIA LA NOTIZIA: smascherati Piero Angela e CICAP

CONDIVIDI     Facebooktwitter

CICAP E RABDOMANZIA – Grazie a STRISCIA, Piero Angela ed il  CICAP sono stati smascherati da ARMANETTI davanti ad oltre 9 milioni di Telespettatori.

 

SFIDATI al confronto pubblico, in un Convegno internazionali su Parapsicologia e Scienza, Piero Angela e CICAP hanno preferito l’onta della fuga al confronto scientifico.

Ad organizzare il Convegno internazionale, insieme all’ex ministro e sindaco di Pontremoli Enrico Ferri, https://www.rabdomanzia.com/wp-content/uploads/IL-TIRRENO.jpg c’era Maurizio Armanetti, l’autore di diverse pubblicazioni che smascherano la diffusione di Fake News di PIERO ANGELA E CICAP. https://www.amazon.it/Albert-Einstein-Rabdomante-negazionisti-inconfutabili-ebook/dp/B07NYB8VLS

Ma se non bastasse, lo stesso smascheramento di CICAP e Piero Angela è avvenuto anche a NON E’ UN PAESE PER GIOVANI, https://www.youtube.com/watch?v=WCXuqbg1bj0 su Radio Rai 2, trasmissione condotta da Massimo Cervelli ed il famoso regista Giovanni Veronesi. Entrambi, Lui ed il fratello scrittore Sandro Veronesi, sostengono il CICAP.

Giovanni Veronesi, in conseguenza dei grandi successi  ottenuti da Maurizio Armanetti con la sua speciale forma di rabdomanzia, successi riportanti con ampia eco dai media nazionali, intervista in studio Maurizio Armanetti.

Certo Veronesi NON AVEVA PREVISTO che, chiamando in diretta per il CICAP Il Prof. Lugi Garlaschelli (o’ guerriero) il CICAP avrebbe poi patito di conseguenza  la sconfitta pubblica più amara e disonorevole della Loro carriera.

Infatti, durante lo scontro tra Maurizio Armanetti ed il Prof. Luigi Garlaschelli ne è nata una SFIDA: la partecipazione del CICAP nel comune di Valdieri (Cuneo) AL CONFRONTO tra la Scienza Geologica e lo speciale metodo di Armanetti di una Rabdomanzia professionale.

ANCHE IN QUESTO CASO, IL CICAP ed il Prof. Luigi Garlaschelli, hanno preferito l’ONTA della fuga all’essere presenti al GRANDE successo di Armanetti contro le apparecchiature scientifiche della Geologia.

IL CONFRONTO tra Scienza e Paranormale a Valdieri verteva su chi tra Armanetti o la Geologia avesse scoperto le preziose Acque Termali.

Armanetti confermando il suo prestigioso primato mondiale di oltre il 99% di successi nella scoperte dalle preziose Acque Termali, non solo ha scoperto nella PIANA DI VALDIERI l’acqua termale sognata dagli abitanti per 40 anni, ma ha anche previsto con esattezza il fallimento della ricerca e trivellazione geologica. https://www.rabdomanzia.com/sfida-scienza-paranormale/

Nel Comune di Valdieri esiste in montagna un Centro Termale ma, per motivi climatici, la strada rimane chiusa per diversi mesi all’anno. Di qui il sogno durato 40 anni di scoprire in Valle la preziosa Acqua Termale. Dopo il fallimento della Geologia con uno scavo a 750 metri solo l’intervento di Armanetti ha potuto salvare la situazione dal totale fallimento scoprendo il prezioso liquido terapeutico già a soli 340 metri….

Il CICAP è continuamente sfidato da Maurizio Armanetti ma continuano a scappare … Anche la Fake News del CICAP del 2000  “Rabdomanzia: quando diventa impossibile sperimentare”  ha permesso ad Armanetti di smascherare ancora una volta i metodi mistificanti che falsificano i fatti del CICAP. https://www.rabdomanzia.com/rabdomanzia-diventa-impossibile-sperimentare-del-cicap-fake-news-le-prove/

Striscia La Notizia: CICAP E RABDOMANZIA

Test di rabdomanzia – Cicap e Scienza

CONDIVIDI     FacebooktwitterTest di Rabdomanzia – Cicap e Scienza a confronto

Albert Einstein "Rabdomante"
RABDOMANZIA – CICAP E SCIENZA

La Scienza, quella vera, studia la Rabdomanzia, NON con dei “TEST CICAP”, ispirati da un mago del Circo, James Randi, risultato anche disonesto, https://www.cicap.org/n/articolo.php?id=274398

ma con sperimentazioni serie ed approfondite, come quella del Fisico Hans Dieter-Betz, Docente all’Università di Monaco di Baviera. Betz ha condotto una ampia ricerca scientifica durata ben 10 anni. !!! https://www.semanticscholar.org/paper/Unconventional-Water-Detection%3A-Field-Test-of-the-Betz/a4af0179f6f08ab8d4bf1c0e4a24acdf4fa4fd0e

Chiunque abbia un minimo di conoscenze scientifiche noterà un’ abissale differenza nel mettere a confronto i test pseudo scientifici del CICAP con le vere Ricerche scientifiche !!!

E sempre in tema di CICAP e Scienza a confronto, tanto per intenderci, citiamo che  anche Albert Einstein era un Rabdomante... https://www.amazon.it/Albert-Einstein-Rabdomante-negazionisti-inconfutabili-ebook/dp/B07NYB8VLS

Sempre seguendo il tema: Cicap e Scienza a confronto, anche la “Sperimentazione -Sfida”, tra Rabdomanzia e Scienza, avvenuta a Valdieri, rappresenta una svolta storica nello studio delle abilità extrasensoriali della Mente e la prova inoppugnabile della Veridicità della Rabdomanzia.

Per la prima volta nella storia, una sfida tra Paranormale e Scienza, è avvenuta con la supervisione di Vari Enti Dello Stato Italiano, Comune di Valdieri, Regione Piemonte e dal punto di vista scientifico, il Politecnico di Torino. https://www.rabdomanzia.com/sfida-scienza-paranormale/

Ed ora è in preparazione uno straordinario esperimento.

IL TELETRASPORTO MENTALE O BILOCAZIONE.

Il progetto del “Teletrasporto Mentale”, prevede un DOCUFILM che rivoluzionerà per sempre, con la dimostrazione di un nuovo tipo di energia, i concetti scientifici attuali !

 PROGETTO: ho già dimostrato che la mente umana può Bilocarsi, ma ora il progetto è di farlo dichiarandolo prima, riprendendo il tutto con un Docufilm e con la certificazione di un Notaio ed una equipe scientifica che lo confermeranno ufficialmente.
In PIEMONTE, nel Comune di Valdieri (Cuneo) ho iniziato con la Ricerca delle preziose ACQUE TERMALI CALDE, la dimostrazione che il cervello, ed in questo caso il mio, possiede delle abilità straordinarie dimostrabili scientificamente.
Queste abilità sono possibili grazie ad una particolare energia che gli Orientali ben conoscono. Grazie a questa speciale ed ancora sconosciuta forma di energia, il mio cervello è in grado di Bilocarsi, di eseguire dei Teletrasporti mentali e di scoprire, come è avvenuto a VALDIERI (esperimento eseguito con successo e confermato da Comune, Regione Piemonte e Politecnico di Torino), dove scorre l’acqua Termale determinando precisi parametri tecnici quali: profondità delle falde termali, quantitativo e temperature delle acque termali alle varie profondità.
Ho dimostrato, nel difficile campo della ricerca delle preziose e rare ACQUE TERMALICON UN SUCCESSO di oltre il 99%  di avere evoluto una speciale
Abilità Mentale. Abilità che mi permette di eseguire con successo ricerche IDRICHE TERMALI profonde in zone vergini.
Questo tipo di Ricerche TERMALI sono  per la scienza geologica attuale TOTALMENTE impossibili.  
 
Per verifica di quanto affermato Vi invito a contattare il sindaco di Valdieri, Architetto Giacomo Gaiotti N° Comune 0171 97109.
Se io oggi riesco ad eseguire indagini a distanza (migliaia di km) con un successo di oltre il 99% è perché  ho verificato gli errori della “Radioestesia storica” e li sto correggendo.
Ad esempio, anche  grandi nomi storici come l’Abate Mermet quando facevano la Tele Radioestesia “empirica” e con successi molto alterni e parziali (non superavano il livello del caso) partivano da un presupposto errato: che la piantina contenesse di per se delle informazioni.
Questo è errato. La piantina (mappa) e più idoneamente il Computer, con Google Maps, sono di aiuto per eseguire con successo il Tele Trasporto Mentale “BILOCAZIONE” per scoprire ad esempio l’Acqua Termale.

 

 

SHOCK: PIERO ANGELA DA DEL DISONESTO A JAMES RANDI MA…

CONDIVIDI     Facebooktwitter

FRASE SHOCK DI PIERO ANGELA:

…Ma quel che è PEGGIO, ED E’ GRAVISSIMO, PIERO ANGELA e MASSIMO POLIDORO, invece di DISSOCIARSI dalle azioni ILLEGALI raccontate da Randi e quindi reo confesso, ridono divertiti…

Nel filmato, JAMES RANDI, Maestro in campo Paranormale del CICAP e Piero Angela, viene definito da Piero Angela “DISONESTO”…questo accade al termine di un racconto in cui James Randi si vanta delle sue “bravate disoneste” ai danni di un conduttore televisivo favorevole al Paranormale. Ma quel che è PEGGIO, ED E’ GRAVISSIMO, PIERO ANGELA e MASSIMO POLIDORO, invece di DISSOCIARSI dalle azioni ILLEGALI raccontate da Randi e quindi reo confesso, ridono divertiti… Se pensiamo che il CICAP, rifiutando ogni confronto, va nelle scuole a fare proselitismo , è bene, VISTE QUESTE PREMESSE, che il MIUR intervenga. Piero Angela poi è recidivo in quanto nel 1988 dette 10 milioni di lire a MASSIMO POLIDORO per andare in America a studiare i metodi di questo DISONESTO, mago ed illusionista, nato come personaggio nel CIRCO, e che viene in Italia a raccontare le sue bravate illegali CONTRO LA PARAPSICOLOGIA. Ricordo che la Parapsicologia è una materia scientifica !!!
Estratto dal Filmato del CICAPFEST 2017 – Qui il filmato integrale https://www.youtube.com/watch?v=vhEoh…

RABDOMANZIA

RABDOMANZIA: successo certificato 98%

Vuoi trovare l’acqua
per un pozzo 
artesiano
con una portata costante
anche in periodi di siccità e con un successo del 99% documentato da Enti dello Stato italiano ?

PER AVERE LA GARANZIA DEL SUCCESSO NELLA RICERCA IDRICA SCEGLI LA “RABDOMANZIA” MA CERCA IL PROFESSIONISTA GIUSTO.
L’Imprenditore e Rabdomante Professionista Maurizio Armanetti, intervistato per i suoi successi anche dal prestigioso  “New York Times” scopre l’acqua anche dove altri hanno fallito (vedi certificazioni ITALGAS, dopo 85 anni di fallimenti Armanetti scopre un grande acquifero).
Armanetti, chiamato all’Estero WATERMAN, ha dimostrato con certificazioni ufficiali di essere al momento l’unico Rabdomante Professionista a saper identificare con certezza assoluta la qualità, Potabile, Minerale, Termale…delle preziose acque sotterranee.

RABDOMANZIA : preventivi gratuiti per
Italia ed Europa:
Luni Ricerche srl
Maurizio Armanetti
armanettimaurizio@libero.it
cell: 349 8408341

RABDOMANZIA, Acqua TERMALE: ricerche termali con un successo del 99%

 

Recente e straordinaria scoperta Termale nella Piana del Comune di Valdieri (Cuneo). Progetto finanziato e supervisionato dalla Regione Piemonte ……

Pozzi per Acqua, artesiani e freatici per Comuni, Industrie ed Agricoltura

Ricerca di acque potabili in Paesi aridi

Ricerche Idriche Termali in garanzia

Progetti di fattibilità

 

Maurizio Armanetti è Presidente della Luni Ricerche Srl e di ALEXANDRA sas, aziende consolidate da molti anni nel campo della ricerca di acque sotterranee. Grazie al suo speciale know-how di oltre 35 anni di esperienza nel campo della ricerca di acque sotterranee l’azienda Luni Ricerche srl è in grado di garantire con il suo 99% di successi la scoperta di nuove acque sotterranee determinando precisi parametri tecnici quali:

  • PUNTO di perforazione,

  • PROFONDITA’ da raggiungere,

  • QUANTITA’ idrica emungibile,

  • QUALITA’ dell’acqua: Termale, Minerale, Potabile, per Irrigazione…

  • TEMPERATURE dell’acqua alle varie profondità.

Ciò che rende questa società leader nel mondo è la capacità, come RABDOMANTE professionista di Maurizio Armanetti, di determinare, grazie ad una evoluzione della RABDOMANZIA, definita Psicoestesia, con grande precisione precisi parametri idrici: la “qualità” dell’acqua, termale, minerale, potabile…   www.armanettimaurizio.net

IL TIRRENO  – CRONACA NAZIONALE   18. 06. 2017 “SOTTO DI NOI C’E’ ACQUA PER TUTTI”
“Sotto i nostri piedi c’è una delle più grandi riserve d’acqua del mondo, ma forse ancora non ce ne siamo resi conto”…

RABDOMANZIA: Intervista al rabdomante professionista Maurizio Armanetti
Articolo- Intervista al Rabdomante Maurizio Armanetti: Sotto di noi c’è acqua per tutti …

SFIDA TRA SCIENZA E PARANORMALE

DOPO DUE SECOLI DI DISCUSSIONI
E’ ACCADUTO UN FATTO STORICO:
L’ECCEZIONALE SFIDA TRA SCIENZA E PARANORMALE
CERTIFICATA SCIENTIFICAMENTE…

 

PREMESSA

Spesso i Negazionisti del CICAP, Piero Angela ed il Loro maestro James Randi, per negare la realtà della Rabdomanzia, affermano, ci crederei se il Rabdomante prevedesse sotto controllo dei parametri precisi come profondità e quantità della falda acquifera, in quanto un poco di acqua si può trovare ovunque. Poi IDEALMENTE si dovrebbe dire anche dove non è l’acqua.  Bene nel caso di Valdieri che qui leggerete troverete una ricerca Termale che Io, Maurizio Armanetti, Presidente della società Luni Ricerche srl, ho svolto con successo indicando parametri MOLTO superiori a quelli indicati dai negazionisti per confermare che LA RABDOMANZIA funziona !!!!

Parametri: L’indicazione della verticale del punto esatto dove scorre una rara e preziosa falda acquifera TERMALE. Quindi ho indicato la qualità dell’acqua, TERMALE, in una zona vergine e sovrastata da acque fredde,  cosa IMPOSSIBILE per la scienza. Ho indicato i vari livelli delle acque termali indicandone con un esattezza del 100% l’inizio a 330 metri, anche questo IMPOSSIBILE per la scienza. Ho indicato le temperature esatte dei diversi livelli delle acque Termali, anche questo IMPOSSIBILE per la scienza e ne ho indicato l’esatta portata.

Il primo pozzo scavato su mia indicazione, vista l’ottima qualità termale, si è fermato a 380 metri e ne verrà scavato un secondo a 770 metri per l’acqua termale calda.

Poi terminata la ricerca geologica durata 3 mesi, ho previsto prima della Trivellazione, ANCHE DOVE NON ERA L’ACQUA TERMALE ed anche questo è IMPOSSIBILE per la scienza. 

CONTROLLI ? Il Comune di Valdieri, La Regione Piemonte che finanziava il Progetto Termale, Il Politecnico di Torino incaricato dalla Regione,  i Geologi della Direzione lavori e tutta la popolazione che ha assistito alla realizzazione di un sogno, la scoperta dell’acqua Termale accarezzato per oltre 30 anni. I risultati di questo straordinario successo sono stati divulgati oltre che dalla Stampa in una Conferenza pubblica organizzata dal Comune di Valdieri

QUI LA STORIA : nel 2018 sono arrivate le conferme ufficiali del grande successo, ottenuto dalla società Luni Ricerche, in merito alla scoperta Termale nella Piana del Comune di Valdieri. In Comune sono presenti tutti i documenti ed una Relazione dettagliata dei Tecnici incaricati dal Comune di Valdieri che confermano la ricerca effettuata dalla Luni Ricerche. L’indagine termale è risultata esatta al 100% in merito alla scoperta della preziosa Acqua Termale con l’individuazione esatta delle profondità, qualità e temperature delle falde Termali.

Nel 2013 la Luni Ricerche srl dopo un incontro con l’allora sindaco Emanuel Parracone ricevette da parte della Comunità Montana l’incarico per effettuare un Progetto di Fattibilità* per una ricerca Termale nella Piana di Valdieri. Nella zona ritenuta ideale per lo sviluppo turistico termale, indicata dalla Comunità Montana e dal Comune di Valdieri, la Luni Ricerche srl, eseguendo secondo il suo esclusivo metodo (oltre il 98% di successi) una ricerca termale preliminare, valutò tale area positiva per la scoperta al suo interno di una preziosa falda termale. Fu consegnata una relazione dettagliata con indicazioni “precise” di profondità da raggiungere, le temperature delle falde termali alle varie quote ed una portata indicativa.


* Progetto di Fattibilità:

Il Progetto di Fattibilità si compone di un esclusivo servizio tecnico in grado di scoprire tramite una approfondita ricerca preliminare la localizzazione di nuove risorse di acque termali.
Le ricerche tecniche per l’individuazione di eventuali falde acquifere termali vengono concentrate nell’area indicata dal fruitore. In seguito viene consegnata al Fruitore una precisa relazione con la stratigrafia di previsione contenenti i dati tecnici fondamentali per valutare le conseguenti decisioni imprenditoriali.
I dati tecnici che si ottengono con l’esecuzione della ricerca preliminare e che vengono consegnati al fruitore completi di relazione sono:

• Analisi nelle zone indicate dal fruitore, allo scopo di verificare l’eventuale presenza di preziose falde acquifere termali
Profondità delle falde termali
Temperature indicative alle varie profondità delle acque termali.
• Portata indicativa dell’acquifero termale.


Estratti dalla Relazione consegnata il 04.09.2013 alla
Comunità Montana delle Alpi e del Mare:

In seguito alla  Relazione della Luni Ricerche, che evidenzia la presenza di falde termali nella zona della Piana di Valdieri ritenuta ideale allo sviluppo turistico termale, il Comune emette un bando dove è prevista che la Ditta di Trivellazione garantisca il successo del pozzo (se scavando non si trova acqua termale il Comune non paga).
Il bando viene vinto da una società di trivellazione che invece di rivolgersi alla Luni Ricerche srl per terminare la ricerca termale iniziata ed identificare il punto preciso per la trivellazione si rivolge ad una grande società di Geologi di Siena S.G.G. per fare ulteriori ricerche scientifiche.
Dopo tre mesi di indagini geologiche la S.G.G. indica una zona della Piana diversa da quella indicata dalla Luni Ricerche srl (circa 1 km di distanza). I geologi della SGG sostengono che in base alle loro ricerche scientifiche l’area indicata dalla Luni Ricerche srl non è idonea per la captazione Termale e scelgono di spostarsi da quella che era ritenuta dal Comune la zona ideale allo sviluppo turistico.
La Luni Ricerche invia una lettera al protocollo del Comune di Valdieri sostenendo il contrario di quanto espresso dai geologi della SGG e cioè che se veniva scavato il  punto indicato dalla SGGi sarebbe stato un totale fallimento e non avrebbero trovato l’acqua termale. I fatti confermeranno il totale fallimento del pozzo trivellato su indicazione geologica. L’intero progetto termale ed i sogni turistici del comune di Valdieri correvano il rischio di essere drammaticamente persi. Sarebbero stati persi insieme ai sogni anche i finanziamenti della Regione Piemonte. La situazione fu salvata in extremis dal nuovo incarico dato alla Luni Ricerche di continuare le ricerche nella zona iniziale per identificare il punto di trivellazione e fu uno straordinario successo, già a 380 metri era presente in quel punto come previsto dalla Luni Ricerche una eccellente acqua termale con l’ esatta temperatura e quantità prevista.


Estratto della lettera consegnata al protocollo del Comune di Valdieri:

“Premetto che secondo le mie Ricerche (Esterne alla Recinzione) SPINTE FINO A CIRCA 1300 METRI DI PROFONDITA’, la Perforazione che si sta svolgendo a Valdieri (DITTA NIGRO GROUP SRL) per la Scoperta di Acque Termali Calde darà esito NEGATIVO perché si sta trivellando nella zona sbagliata.

Negativo per quanto riguarda la scoperta, come da Progetto INIZIALE (vedi allegato Progetto di fattibilità per la Ricerca Termale VALDIERI) di un’ Acqua Termale COME RICHIEDE IL MERCATO ODIERNO, RICCA DI MINERALI (oltre 1000 mg) e con temperatura superiore a 37gradi. (Piscine Interne ed Esterne anche in Inverno per un TURISMO destagionalizzato, tutto l’anno)

L’acqua che sarà rinvenuta avrà una PREDOMINANZA di acqua comune con temperatura in emungimento compresa tra i 20 ed i 30 gradi, povera di minerali (oligominerale) anche se “contaminata” nel suo percorso da acqua termale. “


Risultato della perforazione su indicazioni della S.G.G. :
la trivellazione fallimentare eseguita su indicazione geologica ha raggiunto una profondità di circa 800 metri senza trovare la presenza dell’Acqua Termale come previsto dal progetto.

POZZO SCAVATO SUL PUNTO INDICATO DALLA LUNI RICERCHE SRL E RISULTATI:

Pz 1 : Pozzo scavato su indicazioni della S.G.G.
Pz 2 : Pozzo scavato su indicazioni della Luni Ricerche srl

Il Pozzo 2 è stato scavato su indicazioni della Luni Ricerche s.r.l. per conto della ditta Nigro Group srl. La profondità del pozzo 2 è di 380 metri. Tutta la documentazione tecnica che conferma scientificamente tutti i dati qui esposti si trova presso il Comune di Valdieri.

L’analisi geologica in foro ( Log ), e la stratigrafia della società di perforazione Nigro Group confermano il risultato della ricerca della preziosa Acqua Termale da parte della Luni Ricerche :  esatta al 100% .
Qui i risultati scientifici che evidenziano che i dati tecnici scritti nella Relazione della Luni Ricerche srl  sono esatti al 100%
1) Scoperta di acqua con qualità minerali termali,

2) Profondità esatta delle falde termali (328-335 mt / 358- 366 mt),

3) Temperatura esatta delle falde termali 328-335 mt 15 gradi/358- 366 mt 18 gradi.

Questa ricerca Termale ha non solo un valore fortemente economico per il Comune di Valdieri ma anche un alto valore scientifico come dimostrazione oggettiva di quanto il cervello umano possieda doti percettive straordinarie e superiori ai computer e alla apparecchiature scientifiche attuali.

13.07.2018 Valdieri (Cuneo),  serata pubblica di presentazione dei risultati di ricerca termale e degli sviluppi urbanistici futuri.

Foto 1: Maurizio Armanetti illustra lil successo della Luni Ricerche srl nella scoperta della preziosa Acqua Termale nella Piana di Valdieri. Relatori della presentazione ufficiale: il Sindaco di Valdieri Gaiotti Giacomo Luigi, l’ex Sindaco Emanuel Parracone, esponenti della Regione Piemonte, Comunità Montana, Tecnici (Geologo ed Ing.  Alberto Betaz, Ing. Paolo Cavaglià) …

13.07.2018 Valdieri (Cuneo),  serata pubblica di presentazione dei risultati di ricerca termale e degli sviluppi urbanistici futuri.

Foto 1: Maurizio Armanetti illustra lil successo della Luni Ricerche srl nella scoperta della preziosa Acqua Termale nella Piana di Valdieri. Relatori della presentazione ufficiale: il Sindaco di Valdieri Gaiotti Giacomo Luigi, l’ex Sindaco Emanuel Parracone, esponenti della Regione Piemonte, Comunità Montana, Tecnici (Geologo ed Ing.  Alberto Betaz, Ing. Paolo Cavaglià) …

Foto 2:  (da destra a sinistra) il Sindaco di Valdieri Gaiotti Giacomo Luigi, l’Ing. Paolo Cavaglià, il Titolare della Nigro Group srl ed esponenti della Regione Piemonte che presentano il risultato positivo della ricerca termale del pozzo 2 nella Piana di Valdieri e gli sviluppi urbanistici futuri.


Stampa nazionale:

Rabdomanzia: quando diventa impossibile sperimentare del CICAP è una FAKE NEWS !!! ECCO LE PROVE.

Ma prima di iniziare ecco cosa “CONFESSANO” pubblicamente due EX ANTENNE DEL CICAP che confermano che la lettera del CICAP in quanto infarcita di falsità “ISTIGA LE PERSONE A DIFFAMARMI”

 Dice lo Psicologo Angelo Armanetti che è omonimo con me ma non mio parente e questa omonimia lo aveva ancora più irritato nei miei confronti essendo all’epoca dei fatti Antenna del CICAP. 

“Salve Maurizio, le devo le mie scuse perché l’ho trattata male difendendo il C.I.C.A.P. Che non lo merita. Sono stato un ingenuo plagiato da chi non merita. Ma dubito che commetterò nuovamente l’errore. Spero vorrà accettare le mie scuse. Io continuo a non credere nella rabdomanzia, ma nei suoi confronti mi sono comportato proprio da idiota”.

Mi chiamo Mauro Zunino e voglio rendere pubbliche anche su Facebook, le mie scuse al Sign. Maurizio Armanetti, rabdomante, per il mio modo inqualificabile di aver agito nel gruppo “Amici del CICAP”. Incollo semplicemente quello già scritto nel gruppo sopra indicato: Ho deciso di formulare pubblicamente le mie scuse a Maurizio Armanetti nel sito in quanto anche se un po’ scettico, mi sono accorto di avere oltrepassato i limiti della buona educazione ( come qualcuno giustamente mi ha fatto notare, dicendomi che in effetti ero andato un pò sul pesante!). Generalmente sono sempre stato, quando ero amministratore quello che ( fino a quando non ho iniziato ad avere da ridire qual cosetta con il comitato) cercava di mantenere i toni pacati, non per niente in modo scherzoso avevate creato in modo spiritoso la pagina “Gli zunninati”. Purtroppo ci sono cascato anche io, basandomi sull’articolo del C.I.C.A.P. “Rabdomanzia, quando diventa impossibile sperimentare“, visto il lungo trhead che c’era stato con l’ Armanettti ad un certo punto mi sono comportato n modo inqualificabile, oltrepassando ogni limite di civiltà. Per questo mi scuso umilmente con il Sign. Armanetti che se ben ricordo ha comunque sempre parlato con toni non certo offensivi e con tutto il gruppo per un comportamento inqualificabile per un’ amministratore, quale ero a quei tempi. Porgendo nuovamente le scuse all’ Armanetti.

INOLTRE il CICAP era sfidato, ma come al solito è fuggito… https://www.youtube.com/watch?v=WCXuqbg1bj0 ad essere presente nel Comune di Valdieri nel confronto tra i due SAPERI quello scientifico e quello tradizionale della rabdomanzia professionale. Un confronto tra i computer della scienza ed il Bio computer, il cervello, confronto VINTO DALLA RABDOMANZIA https://rabdomanzia.com/sfida-scienza-paranormale/

Qui, invece, ecco cosa afferma, in una intervista ad un settimanale Americano, il Direttore dell’ITALGAS di Rapallo, Comune dove ho scoperto in soli due giorni di ricerche una enorme falda acquifera, sfuggita per 85 anni alle meticolose ricerche dei più famosi Geologi e Rabdomanti del secolo scorso.

Il CICAP in questo scritto di 18 anni fa, racconta i fatti “ALTERANDO GRAVEMENTE” la verità. Infatti dopo che li ho smascherati da 18 anni sono in TOTALE SILENZIO.

il CICAP, per giustificarsi con i suoi soci, mise IN INTERNET una lettera contro di me: “Rabdomanzia: quando diventa impossibile sperimentare” che falsifica i fatti, in quanto zeppa di affermazioni false e tendenziose. Dette dal CICAP che si vanta di essere il comitato “ANTIBUFALA” queste affermazioni false, rappresentano veramente il crollo della credibilità di questo già molto discusso Comitato.

Ogni mia affermazione che leggerete è supportata DA PROVE CARTACEE E CERTIFICAZIONI UFFICIALI, MENTRE LE PAROLE DEL CICAP sono solo maldicenze che qualificano questo Comitato per quello che dimostra essere: UN COMITATO PSEUDO SCIENTIFICO DI SEDICENTI ESPERTI DEL PARANORMALE….

DICE IL CICAP “Il signor Maurizio Armanetti, rabdomante e geobiologo di Pontremoli (MS), da diversi anni chiede che il CICAP esamini le sue facoltà ma, ogni volta che si arriva al momento cruciale, per qualche motivo l’esperimento salta.”

RISPONDE ARMANETTI: FALSO !!!

Ho iniziato un confronto con il CICAP nel 1989, appena questo club pseudo scientifico, di negazionisti inesperti ed in cerca di facile notorietà, si era materializzato in Italia come CLONE DEL CSICOP (oggi CSI) AMERICANO.

CSICOP, Comitato di scettici del Paranormale FONDATO DALL’EX MAGO IN PENSIONE IL BUGIARDO DISONESTO REO CONFESSO JAMES RANDI IN ARTE “IL GRANDE RANDALL”.

Piero Angela, referente italiano del Mago Randi e fondatore di questo club, il CICAP, PER NON GIOCARSI LA REPUTAZIONE, ha sempre pubblicamente escluso che questo Comitato fosse in grado di eseguire sperimentazioni scientifiche, riversando l’onere della prova su chi “afferma” poteri paranormali. Il CICAP da Statuto si assumeva l’onere di VERIFICARE le sole “affermazioni sul paranormale” dei Sensitivi.

Piero Angela ha sempre dichiarato che l’acronimo CICAP è molto chiaro, “Comitato per il controllo delle affermazioni sul Paranormale”

Da subito e posso provarlo, (vedi carteggio tra il CICAP ed il sottoscritto), ho proposto a questo Comitato, avendo capito che erano degli improvvisati e sedicenti esperti di Paranormale, NON di essere una loro cavia, ci mancherebbe, ma ho proposto al CICAP di partecipare ad una seria ed autorevole COMMISSIONE SCIENTIFICA di studio sulla Rabdomanzia e Fenomeni Paranormali

 La risposta? DA 20 ANNI IL CICAP SI NEGA A QUALSIASI REALTÀ SCIENTIFICA, Commissione scientifica, Convegni. Tavole Rotonde…etc, limitandosi a convincere i propri iscritti di essere i detentori unici della verità !!! Comportamento scientifico o settario e pseudo scientifico ? A voi la risposta !!!

DICE IL CICAP:

Il CICAP, nelle sue sperimentazioni, cerca sempre di accogliere tutte le richieste dei soggetti in modo da metterli nelle condizioni migliori e facilitare così la riuscita degli esperimenti.

RISPONDE ARMANETTI: quali sperimentazioni? SPERIMENTAZIONI SCIENTIFICHE ?
Non scherziamo.

Le sperimentazioni del CICAP non vanno oltre ad una sceneggiata da avanspettacolo o da CIRCO, creata ad arte dall’ex mago di Circo e Palcoscenico, JAMES RANDI e per ovvi motivi definibili tutt’altro che scientifiche !!! Gli studi scientifici, sono quelli del PROF HANS DIETER-BETZ, SCIENZIATO DI FAMA INTERNAZIONALE.

IL PROF. BETZ, IN UN CONVEGNO INTERNAZIONALE IN ITALIA, CONVEGNO ORGANIZZATO DA ME IN COLLABORAZIONE CON L’EX MINISTRO ENRICO FERRI, HA ANNUNCIATO I SUOI STRABILIANTI RISULTATI DI UNO STUDIO SCIENTIFICO NEUTRALE,FINANZIATO ANCHE DAL GOVERNO TEDESCO (DURATO DIECI ANNI) e straordinariamente favorevole alla Rabdomanzia …

.Bene, in tale Convegno, il CICAP seppur invitato E SFIDATO, invece di partecipare, nonostante l’invito fosse arrivato ANCHE DEL PULPITO DI STRISCIA (oltre 10 milioni di telespettatori), il CICAP appunto si è…si è.. si è ritirato!!! https://rabdomanzia.com/tv-video-2/

 Si, incredibile…”si è si è si è ritirato” potrebbe essere un Rap di successo!!!

DICE IL CICAP: ecco invece cosa ci proponeva l’Armanetti: seguirlo in una delle sue ricerche e verificare se trovava o meno l’acqua. E’ evidente che una prova di questo tipo non ha alcun valore scientifico. Non è incontestato il fatto che una persona, con ormai una notevole conoscenza idro-geologica, possa, come del resto può anche un geologo, individuare le zone in cui si trova più probabilmente l’acqua (e il fatto è che l’acqua si trova praticamente ovunque; il problema, se mai, è a quale profondità). Ciò che va verificato è se il signor Armanetti può trovare o meno l’acqua grazie alle sue facoltà di rabdomante.

RISPONDE ARMANETTI: FALSO ! Lo Studio scientifico inizia proprio con lo studio osservazionale. INOLTRE IL CICAP ingenuamente AMMETTE le mie capacità Paranormali parlando di individuazione del dato della profondità in quanto sono l’unico professionista al Mondo non SOLO a saper identificare con precisione la profondità anche in pozzi molto profondi ma determino DATI MOLTO PRECISI quali oltre la “profondità” la “qualità dell’acqua sotterranea”, quindi il tipo di acqua Termale,”

Oligominerale..etc INOLTRE le “Temperature della e acque alle varie profondità, ” il “quantitativo in emungimento” e tutto certificato ufficialmente. https://rabdomanzia.com/progetti-realizzati/

Quindi, IL CICAP AMMETTE I POTERI PARANORMALI DI MAURIZIO ARMANETTI

CHE VANNO BEN OLTRE IL SOLO DATO DELLA PROFONDITA’, STABILENDO DATI ECCEZIONALI, IMPOSSIBILI A QUALSIASI STRUMENTAZIONE SCIENTIFICA !!!

Un chiaro esempio : l’ ITALGAS di Rapallo che in quella zona gestisce l’acquedotto. Ed è proprio la ricerca di Rapallo che sbugiarda clamorosamente il CICAP In quella occasione IL CICAP FU SFIDATO alla verifica sul campo ma non venne ne allora ne mai.

Venni chiamato dall’ITALGAS DI RAPALLO, per risolvere una situazione definita dai più

impossibile; PER 85 ANNI LE MIGLIORI MENTI DELLA GEOLOGIA E DELLA RABDOMANZIA DEL SECOLO SCORSO, si erano succedute nella vana ricerca di scoprire l’ acqua sotterranea per rifornire l’acquedotto del Comune. Dopo quasi un secolo di fallimenti grazie alla fama dei miei successi, venni chiamato come ultima speranza, un ultimo tentativo.

IL GEOLOGO, che partecipava a termini di legge, fornendo una relazione scientifica

del sito, IN BASE ALLA SUA ANALISI AMBIENTALE e geologica escluse che il mio punto di perforazione fosse quello migliore, più idoneo, ma si sbagliava, anche lui commetteva gli errori dei suoi colleghi che lo precedettero e fecero fallimenti per quasi un secolo prima del mio arrivo risolutivo !!!

A RAPALLO, IN SOLI DUE GIORNI DI RICERCHE, SCOPRII UN ENORME ACQUIFERO LA DOVE TUTTI PRIMA DI ME, FECERO TRIVELLAZIONI FALLITE E ASCIUTTE e PRECISAMENTE alle profondità da me descritte, ESATTE AL 100% scaturì dalle rocce il GRANDE quantitativo idrico da me previsto con precisione, 20 litri al secondo !!! IL SUCCESSO fu talmente grande che venne riportato da tutte le maggiori TV, dalle maggiori testate giornalistiche italiane e dal PRESTIGIOSO “NEW YORK TIMES” AMERICANO E DAL DIFFUSISSIMO NATIONAL ENQUIRER

Oggi che ricerco, tranne rare eccezioni, SOLO ED UNICAMENTE acque TERMALI, prevedo esattamente oltre i parametri precedenti, descritti per il pozzo ITALGAS, parametri precisi, come, il tipo di acqua “TERMALE” ed incredibilmente posso fornire in anticipo la previsione esatta delle TEMPERATURE delle acque termali a profondità di 500-600 metri e oltre !

QUI IL LINK CON LA LETTERA DEL CICAP : https://www.cicap.org/n/articolo.php?id=100060

 

cookie policy

Con questa informativa si chiariscono le modalità d’uso dei cookie o altri strumenti per l’archiviazione di dati personali (da qui in poi “cookie”) sul presente sito.

I cookie sono piccoli file di testo salvati dal browser sul dispositivo del visitatore del sito. Servono ad archiviare informazioni o file relativi alle immagini, come ad esempio i pixel. Se il visitatore naviga sul sito più volte usando lo stesso dispositivo, le informazioni salvate nei cookie saranno immediatamente trasmesse al nostro sito, “Cookie di prima parte”, oppure a un altro sito, nel caso siano stati attivati i “Cookie di terza parte”.

Attraverso questo scambio d’informazioni, il sito riconosce che un dato visitatore ha già effettuato l’accesso alle presenti pagine web usando lo stesso browser e dispositivo. Utilizziamo queste informazioni per permettere al visitatore di visitare il sito coerentemente con le preferenze di navigazione espresse in precedenza.

Solo i cookie vengono riconosciuti dal dispositivo del visitatore. I dati personali sono raccolti dietro esplicito consenso o solo se strettamente necessario al funzionamento del sito e all’espletamento dei servizi richiesti dal visitatore.

Info aggiuntiva Google analytics

Questo sito fa uso di cookie

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”). Google Analytics utilizza dei “cookies”, che sono file di testo che vengono depositati sul tuo computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dai cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il tuo indirizzo IP) vengono trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. In caso di attivazione dell’anonimità dell’indirizzo IP su questo sito, il tuo indirizzo email sarà abbreviato entro i confini dell’Unione Europea e degli stati dello Spazio Economico Europeo. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP sarà trasmesso ai server di Google e lì verrà abbreviato. Google utilizzerà queste informazioni per monitorare l’uso che viene fatto del sito, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il tuo indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Puoi disattivare i cookie dal tuo browser, ciò comporta impedimenti nell’uso del sito. Utilizzando il presente sito web, acconsenti al trattamento dei tuoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.

Puoi bloccare la raccolta di dati da parte di Google Analytics cliccando qui. Un cookie “opt-out” sarà applicato al tuo sito e preverrà la raccolta di dati sulle visite a questo site.

Ulteriori informazioni sui termini d’uso e sulla privacy sono consultabili nei termini di servizio di Google Analytics e nelle Norme sulla privacy di Google Analytics. Segnaliamo che su questo sito, il codice di Google Analytics “gat._anonymizeIp();” è stato integrato per garantire un indirizzo IP anonimo (cosiddetto IP-Masking).

reCAPTCHA

Al fine di proteggere i dati che inserisci tramite i formulari di questo sito, utilizziamo il servizio reCaptcha di Google Inc. (Google). Questo servizio verifica che tu sia una persona per evitare che alcune delle funzioni del sito vengano (ab)usate da parte di robot spam (in particolare nella sezione commenti). L’utilizzo di questa funzione implica che il tuo indirizzo IP e gli altri dati richiesti da Google vengano elaborati per il servizio Google reCaptcha. In ogni caso, all’interno degli stati membri dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo l’indirizzo IP viene troncato e reso anonimo prima della trasmissione da parte di Google. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP viene inviato per intero ad uno dei server di Google negli Stati Uniti e troncato una volta ricevuto. Google utilizza poi queste informazioni per verificare a nome nostro come stai utilizzando il nostro sito. L’indirizzo IP fornito da reCaptcha non verrà aggregato con nessun altro dato in possesso a Google.
La raccolta di questo dato è soggetta alle norme in materia di protezione dei dati di Google (Google Inc.). Per ulteriori informazioni sulla normativa sulla privacy di Google visita: https://policies.google.com/privacy?hl=it
Utilizzando il servizio reCaptcha autorizzi Google a processare i tuoi dati allo scopo e nella maniera di cui sopra.

privacy & cookie policy

Informativa sul trattamento dei dati personali 
In ottemperanza degli obblighi derivanti dalla normativa nazionale (D. Lgs 30 giugno 2003 n. 196, Codice in materia di protezione dei dati personali) e comunitaria, (Regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016, GDPR) e successive modifiche, il presente sito rispetta e tutela la riservatezza dei visitatori e degli utenti, ponendo in essere ogni sforzo possibile e proporzionato per non ledere i diritti degli utenti.

La presente privacy policy si applica alle attività online del presente sito ed è valida per i visitatori/utenti del sito. Si applica anche alle informazioni raccolte tramite canali diversi dal presente sito web. Lo scopo dell’informativa privacy è di fornire la massima trasparenza relativamente alle informazioni che il sito raccoglie e come le usa.

Il presente sito tratta i dati in base al consenso. Con l’uso o la consultazione del presente sito i visitatori e gli utenti approvano esplicitamente la presente informativa privacy e acconsentono al trattamento dei loro dati personali in relazione alle modalità e alle finalità di seguito descritte, compreso l’eventuale diffusione a terzi se necessaria per l’erogazione di un servizio.
Il conferimento dei dati e quindi il Consenso alla raccolta e al trattamento dei dati è facoltativo, l’Utente può negare il consenso, e può revocare in qualsiasi momento un consenso già fornito (tramite il link a fondo pagina). Tuttavia negare il consenso può comportare l’impossibilità di erogare alcuni servizi e l’esperienza di navigazione nel sito potrebbe essere compromessa.

A partire dal 25 maggio 2018 (data di entrata in vigore del GDPR), il presente sito tratterà alcuni dei dati in base ai legittimi interessi del titolare del trattamento.

Questa Informativa sulla privacy ha lo scopo di informare gli utenti di questo sito web sulla natura, lo scopo e le finalità della raccolta e dell’uso dei dati personali da parte dell’operatore del sito web www.rabdomanzia.com (di seguito sito).

Poiché modifiche alla presente Informativa sulla privacy possono essere apportate periodicamente a causa di nuove tecnologie e la continua evoluzione di questo Sito, Vi invitiamo a rivedere l’Informativa sulla privacy.

Titolare del trattamento
Titolare del trattamento ai sensi delle leggi vigenti è l’amministratore del sito e titolare della  ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s. con sede Legale in via Aldo Moro 114, 54028 Villafranca in Lunigiana (MS)  in persona del suo legale rappresentante pro tempore Maurizio Armanetti.
Il responsabile della protezione dei dati è contattabile al seguente recapito: armanettimaurizio@libero.it

Dati raccolti e finalità
Come tutti i siti web anche il presente sito fa uso di log files nei quali vengono conservate informazioni raccolte in maniera automatizzata durante le visite degli utenti. Le informazioni raccolte potrebbero essere le seguenti:

– indirizzo internet protocol (IP);
– tipo di browser e parametri del dispositivo usato per connettersi al sito;
– nome dell’internet service provider (ISP);
– data e orario di visita;
– pagina web di provenienza del visitatore (referral) e di uscita;
– eventualmente il numero di click.

Le suddette informazioni sono trattate in forma automatizzata e raccolte in forma esclusivamente aggregata al fine di verificare il corretto funzionamento del sito, e per motivi di sicurezza (dal 25 maggio 2018 tali informazioni saranno trattate in base ai legittimi interessi del titolare).
A fini di sicurezza (filtri antispam, firewall, rilevazione virus), i dati registrati automaticamente possono eventualmente comprendere anche dati personali come l’indirizzo Ip, che potrebbe essere utilizzato, conformemente alle leggi vigenti in materia, al fine di bloccare tentativi di danneggiamento al sito medesimo o di recare danno ad altri utenti, o comunque attività dannose o costituenti reato. Tali dati non sono mai utilizzati per l’identificazione o la profilazione dell’utente, ma solo a fini di tutela del sito e dei suoi utenti (dal 25 maggio 2018 tali informazioni saranno trattate in base ai legittimi interessi del titolare).

Qualora il sito consenta l’inserimento di commenti, oppure in caso di specifici servizi richiesti dall’utente, il sito rileva automaticamente e registra alcuni dati identificativi dell’utente, compreso l’indirizzo mail. Tali dati si intendono volontariamente forniti dall’utente al momento della richiesta di erogazione del servizio. Inserendo un commento o altra informazione l’utente accetta espressamente l’informativa privacy, e in particolare acconsente che i contenuti inseriti siano liberamente diffusi anche a terzi.

I Dati dell’Utente sono raccolti e verranno trattati per consentire al Titolare di fornire i propri Servizi, così come per le seguenti finalità:

  • finalità necessarie ad accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o ogniqualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni giurisdizionali
  • finalità di navigazione evoluta o gestione dei contenuti personalizzata;
  • finalità inerenti l’esecuzione di una richiesta di informazione da parte dell’utente ( es: Gestione indirizzi e invio messaggi email, preventivo, contattare l’utente, richiesta di contatto tramite modulo contatti, ecc.);
  • finalità di ricerche/analisi statistiche su dati aggregati o anonimi, senza dunque possibilità di identificare l’utente, volti a misurare il funzionamento del sito, misurare il traffico e valutare usabilità e interesse;
  • Finalità di Interazione con social network e piattaforme esterne, visualizzazione di contenuti da piattaforme esterne, protezione dallo SPAM, contattare l’Utente, registrazione ed autenticazione, pubblicità.

Per ottenere ulteriori informazioni dettagliate sulle finalità del trattamento e sui Dati Personali concretamente rilevanti per ciascuna finalità, l’Utente può fare riferimento alle relative sezioni di questo documento.

Luogo
I trattamenti connessi ai servizi web di questo sito hanno luogo presso le predetta sede e sono curati solo dal Titolare Maurizio Armanetti (Legale rappresentante) e Alexandra Hold-Ferneck (Socio), oppure da eventuali incaricati di e occasionali operazioni di manutenzione.
I Dati sono trattati presso la sede legale ed operativa dai Titolari ed in ogni altro luogo in cui le parti coinvolte nel trattamento siano localizzate. Per ulteriori informazioni, contatta il Titolare.
I Titolari si impegnano a proteggere la sicurezza dei dati personali dell’utente e rispetta le disposizioni in materia di sicurezza previste dalla normativa applicabile al fine di evitare perdite di dati, usi illegittimi o illeciti dei dati e accessi non autorizzati agli stessi, con particolare ma non esclusivo riferimento agli art. 25-32 del Regolamento.
Il Titolare utilizza molteplici tecnologie avanzate di sicurezza e procedure atte a favorire la protezione dei dati personali degli utenti; ad esempio, i dati personali sono conservati su server sicuri ubicati in luoghi ad accesso protetto e controllato.

Sicurezza e Protezione
Usiamo le informazioni in nostro possesso per verificare gli account e le attività e per promuovere la sicurezza e la protezione all’interno e all’esterno dei nostri Servizi per conto della ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s. , ad esempio individuando attività sospette o violazioni delle nostre condizioni o normative. Ci impegniamo al massimo per proteggere l’Account dell’utente avvalendoci di team di ingegneri, sistemi automatizzati e tecnologie avanzate, come la crittografia e l’apprendimento automatico. Ad esempio, potremmo avvalerci di tecnologie automatizzate per rilevare comportamenti e contenuti inappropriati, come materiali pedopornografici che potrebbero arrecare danno ai nostri Servizi, all’utente, ad altri utenti, alla ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s.  dell’utente o ad altri.

Tipi di dati trattati
Fra i Dati Personali raccolti da questo sito web, in modo autonomo o tramite terze parti, ci sono: email, Cookie, Dati di utilizzo, nome, cognome, numero di telefono, indirizzo, nazione, provincia, CAP e città.

Dati di navigazione: Il trattamento di dati personali degli utenti che visitano solamente il Sito (ossia senza inviare comunicazioni o usare alcuno dei servizi/funzioni disponibili) si limita ai dati di navigazione, cioè quelli per i quali la trasmissione al Sito è necessaria per il funzionamento dei sistemi informatici preposti alla gestione del Sito e dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria rientrano, ad esempio, gli indirizzi IP o il dominio del computer utilizzato per visitare il Sito e altri parametri relativi al sistema operativo usato dall’utente per connettersi al Sito. La Società raccoglie questi e altri dati (quali, ad esempio, il numero di visite e il tempo trascorso sul Sito) solo a fini statistici e in forma anonima al fine di controllare il funzionamento del Sito e migliorarne le funzionalità. Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate ad altre informazioni sugli utenti e identificare questi ultimi; tuttavia tali informazioni per la loro stessa natura possono consentire l’identificazione degli utenti attraverso elaborazioni e associazioni con dati detenuti da terzi. I dati di navigazione sono normalmente cancellati dopo il trattamento in forma anonima ma potranno essere conservati ed utilizzati dalla Società per accertare e individuare gli autori di eventuali reati informatici commessi ai danni del Sito o tramite il Sito. Salva questa eventualità e quanto specificato nella sezione Cookie Policy i dati di navigazione sopra descritti sono conservati solo temporaneamente nel rispetto della normativa applicabile.

Dati forniti volontariamente dall’utente l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Specifiche informative di sintesi verranno progressivamente riportate o visualizzate nelle pagine del sito predisposte per particolari servizi a richiesta.

L’eventuale utilizzo di Cookie – o di altri strumenti di tracciamento – da parte di questa Applicazione o dei titolari dei servizi terzi utilizzati da questa Applicazione, ove non diversamente precisato, ha la finalità di fornire il Servizio richiesto dall’Utente, oltre alle ulteriori finalità descritte nel presente documento e nella Cookie Policy, se disponibile.

L’Utente si assume la responsabilità dei Dati Personali di terzi ottenuti, pubblicati o condivisi mediante questa Applicazione e garantisce di avere il diritto di comunicarli o diffonderli, liberando il Titolare da qualsiasi responsabilità verso terzi.

Trattamenti necessari e trattamenti facoltativi
La modulistica da compilare su questo sito prevede sia dati che sono strettamente necessari per gestire le comunicazioni e le richieste dell’utente, contrassegnate dal simbolo (*), la cui mancata indicazione non consente di dar seguito alle richieste stesse, sia dati di conferimento facoltativo che non sono strettamente necessari per dare seguito alle richieste degli interessati. Il mancato conferimento di questi ultimi non comporterà alcuna conseguenza.

A parte quanto specificato per i dati di navigazione, l’utente è libero di fornire i dati personali riportati nei moduli di richiesta a ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s. o comunque indicati in contatti con l’Ufficio per sollecitare l’invio di materiale informativo o di altre comunicazioni.

Il loro mancato conferimento può comportare l’impossibilità di ottenere quanto richiesto.

Per completezza va ricordato che in alcuni casi (non oggetto dell’ordinaria gestione di questo sito) l’Autorità può richiedere notizie e informazioni ai sensi dell’art 157 del d.lgs. n. 196/2003, ai fini del controllo sul trattamento dei dati personali. In questi casi la risposta è obbligatoria a pena di sanzione amministrativa.

Natura del conferimento dei dati trattati e base giuridica
Il conferimento dei dati trattati, ad eccezione dei dati di navigazione indicati al precedente (cookies), è facoltativo ed autodeterminato dall’utente il quale, dunque, ne attesta la completezza e il proprio legittimo trattamento. Il trattamento avviene su base volontaria e soltanto dietro espresso consenso del richiedente e per perseguire un legittimo interesse del titolare del trattamento o di terzi (art. 6 comma 1 lett. a) e lett. f).
L’eventuale rifiuto di fornirli in tutto o in parte può dar luogo all’impossibilità per il sito www.rabdomanzia.com e quindi alle società di svolgere correttamente tutti gli adempimenti connessi al servizio che si intende richiedere (art. 13 comma 2 lett. e) Regolamento Europeo n. 679/2016).

Modalità del trattamento dei dati raccolti
Il Titolare adotta le opportune misure di sicurezza volte ad impedire l’accesso, la divulgazione, la modifica o la distruzione non autorizzate dei Dati Personali. I dati personali forniti dagli utenti sono utilizzati al solo fine di eseguire il servizio o la prestazione richiesta e sono comunicati a terzi nel solo caso in cui ciò sia a tal fine necessario.

I dati personali sono trattati con strumenti automatizzati per il tempo necessario a conseguire gli scopi per cui sono stati raccolti. Specifiche misure di sicurezza sono osservate per prevenire la perdita dei dati, usi illeciti o non corretti ed accessi non autorizzati.
Il trattamento viene effettuato mediante strumenti informatici e/o telematici, con modalità organizzative e con logiche strettamente correlate alle finalità indicate.
Oltre al Titolare, in alcuni casi, potrebbero avere accesso ai Dati categorie di incaricati coinvolti nell’organizzazione del sito (personale amministrativo, commerciale, marketing, legali, amministratori di sistema) ovvero soggetti esterni (come fornitori di servizi tecnici terzi, corrieri postali, hosting provider) nominati anche, se necessario, Responsabili del Trattamento da parte del Titolare.
L’elenco aggiornato dei Responsabili potrà sempre essere richiesto al Titolare del Trattamento.

Dettagli sul trattamento dei Dati Personali

  • Contattare gli Utenti per telefono
    Gli Utenti che hanno fornito il proprio numero di telefono potrebbero essere contattati per finalità commerciali o promozionali collegate a questa Applicazione, cosi come per soddisfare richieste di supporto.
  • Social network e piattafome esterne
    Questo tipo di servizi permettono di effettuare interazioni con i social network, o con altre piattaforme esterne, direttamente dalle pagine di questa Applicazione. Le interazioni e le informazioni acquisite da questa Applicazione sono in ogni caso soggette alle impostazioni privacy dell’Utente relative ad ogni social network. Nel caso in cui sia istallato un sevizio di interazione con social network, è possibile che, anche nel casi gli Utenti non utilizzano il servizio, lo stesso raccolga dati di traffico relative alle pagine in cui è istallato.                                                                                          Pulsante mi piace e widget social di Facebook sono servizi di interazione con il social network Facebook, forniti da Facebook Inc. Dati personali raccolti: Cookie e dati di utilizzo – Luogo trattamento: USA, privacy policy: http://www.facebook.com/privacy/explanation  Pulsante Google+ e widget social di Google+ sono servizi di interazione con il social network Google+, forniti da Google Inc. Dati personali raccolti: Cookie e dati di utilizzo – Luogo trattamento: USA, privacy policy: http://policies.google.com/privacy?hl=it                                                              Pulsante Tweet e widget social di Twitter sono servizi di interazione con il social network Twitter, forniti da Twitter Inc. Dati
    personali raccolti: Cookie e dati di utilizzo – Luogo trattamento: USA, privacy policy: http://www.twitter.com/en/privacy                                                        – –Pulsante Linkedin e widget social di Linkedin sono servizi di interazione con il social network Linkedin, forniti da Likedin Inc. Dati personali raccolti: Cookie e dati di utilizzo –  privacy policy: https://www.linkedin.com/legal/privacy-policy?trk=hb_ft_priv 

Periodo di Conservazione. 
Le segnaliamo che, nel rispetto dei principi di liceità, limitazione delle finalità e minimizzazione dei dati, ai sensi dell’art. 5 del GDPR, il periodo di conservazione dei Suoi dati personali è:

  • stabilito per un arco di tempo non superiore all’espletamento dei servizi erogati.
  • Secondo i termini di legge previsti dal trattamento specifico richiesto.

Collegamento ad altri siti
Il Sito potrebbe contenere link ad altri siti (c.d. siti terzi). La ALEXANDRA di  Armanetti Maurizio e C. s.a.s. non effettua alcun accesso o controllo su cookie, web beacon e altre tecnologie di tracciamento degli utenti utilizzate dai siti terzi cui l’utente può accedere dal Sito; la ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s. non effettua alcun controllo su contenuti e materiali pubblicati da o ottenuti attraverso siti terzi, né sulle relative modalità di trattamento dei dati personali dell’utente, ed espressamente declina ogni relativa responsabilità per tali eventualità. L’utente è tenuto a verificare la privacy policy dei siti terzi cui accede tramite il Sito e ad informarsi circa le condizioni applicabili al trattamento dei propri dati personali. La presente Privacy Policy si applica solo al Sito come sopra definito.

Comunicazione dei dati personali:
La raccolta dei dati personali acquisiti in formato anonimo tramite l’utilizzo di cookie per il funzionamento del sito web sono documentati nell’informativa estesa disponibile direttamente al link riportato in calce sulle pagine del sito (Cookie Policy)

I suoi dati personali, eventualmente inseriti volontariamente nei servizi disponibili sul sito web presente, saranno trattati e gestiti per gli scopi e l’espletamento dei servizi necessari ad una corretta gestione del rapporto richiesto, con garanzia di tutela dei diritti dell’interessato.

Dati forniti volontariamente dall’utente l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi indicati su questo sito comporta la successiva acquisizione dell’indirizzo del mittente, necessario per rispondere alle richieste, nonché degli eventuali altri dati personali inseriti nella missiva.

Cookie Policy
Questa Applicazione fa utilizzo di Cookie. Per saperne di più e per prendere visione dell’informativa dettagliata, l’Utente può consultare la (Cookie Policy) nel sito: www.rabdomanzia.com

Cookie
Come è d’uso su tutti i siti web, anche questo sito fa uso di cookies, piccoli file di testo che consentono di conservare informazioni sulle preferenze dei visitatori, per migliorare le funzionalità del sito, per semplificarne la navigazione automatizzando le procedure (es. Login, lingua sito) e per l’analisi dell’uso del sito.

cookie di sessione sono essenziali per poter distinguere tra gli utenti collegati, e sono utili per evitare che una funzionalità richiesta possa essere fornita all’utente sbagliato, nonché per fini di sicurezza per impedire attacchi informatici al sito. I cookie di sessione non contengono dati personali e durano per la sola sessione in corso, cioè fino alla chiusura del browser. Per essi non occorre consenso.
functionality cookie utilizzati dal sito sono strettamente necessari per l’uso del sito, in particolare sono collegati ad una espressa richiesta di funzionalità da parte dell’utente (come il Login), per i quali non occorre alcun consenso.
Utilizzando il sito il visitatore acconsente espressamente all’uso dei cookies.

Disabilitazione cookie
I cookies sono collegati al browser utilizzato e POSSONO ESSERE DISABILITATI DIRETTAMENTE DAL BROWSER, così rifiutando/revocando il consenso all’uso dei cookies. Occorre tenere presente che la disabilitazione dei cookies potrebbe impedire il corretto utilizzo di alcune funzioni del sito stesso.
Le istruzioni per la disabilitazione dei cookies si trovano alle seguenti pagine web:
Mozilla Firefox – Microsoft Internet Explorer – Microsoft Edge – Google Chrome – Opera – Apple Safari

Per ulteriori informazioni sull’uso dei dati e sul loro trattamento da parte di Google si raccomanda di prendere visione delle informazioni all’apposita pagina predisposta da Google, e alla pagina sulle Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei partner.

Cookies di terze parti
Il presente sito funge anche da intermediario per cookies di terze parti, utilizzati per poter fornire ulteriori servizi e funzionalità ai visitatori e per migliorare l’uso del sito stesso, come i pulsanti per i social, oppure video. Questo sito non ha alcun controllo sui cookie delle terze parti, interamente gestiti dalle terze parti. In conseguenza di ciò le informazioni sull’uso dei detti cookies e sulle finalità degli stessi, nonché sulle modalità per l’eventuale disabilitazione, sono fornite direttamente dalle terze parti alle pagine indicate di seguito.

In particolare il presente sito utilizza cookies delle seguenti terze parti:

  • Google Analytics:

uno strumento di analisi di Google che attraverso l’uso di cookies (performance cookies), raccoglie dati di navigazione anonimi (IP troncati all’ultimo ottetto) ed esclusivamente aggregati allo scopo di esaminare l’uso del sito da parte degli utenti, compilare report sulle attività nel sito e fornire altre informazioni, compreso il numero dei visitatori e le pagine visitate. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà l’indirizzo Ip a nessun altro dato posseduto da Google. I dati trasmessi a Google sono depositati presso i server di Google negli Stati Uniti.
In base a specifico accordo con Google, che è designato quale responsabile del trattamento dei dati, questi si impegna a trattare i dati in base alle richieste del Titolare (vedi in fondo all’informativa), impartite tramite le impostazioni del software. In base a tali impostazioni le opzioni pubblicitarie e di condivisione dei dati sono disattive.

Ulteriori informazioni sui cookies di Google Analytics si trovano alla pagina Google Analytics Cookie Usage on Websites.

L’utente può disabilitare in modo selettivo la raccolta di dati da parte di Google Analytics installando sul proprio browser l’apposito componente fornito da Google (opt out).

  • Youtube:

una piattaforma di proprietà di Google, per la condivisione di video, che utilizza cookie per raccogliere informazioni degli utenti e dei dispositivi di navigazione. I video presenti nel sito non veicolano cookie all’accesso della pagina, essendo stata impostata l’opzione “privacy avanzata (no cookie)” in base alla quale YouTube non memorizza le informazioni sui visitatori a meno che essi non riproducano volontariamente il video.

cookie: test_cookie .doubleclick.net non è un cookie permanente, ma è utilizzato per verificare se il browser dell’utente supporta i cookie.

Per ulteriori informazioni sull’uso dei dati e sul loro trattamento da parte di Google si raccomanda di prendere visione delle informazioni all’apposita pagina predisposta da Google, e alla pagina sulle Modalità di utilizzo dei dati da parte di Google quando si utilizzano siti o app dei partner.

Plugin Social Network
Il presente sito incorpora anche plugin e/o bottoni per i social network, al fine di consentire una facile condivisione dei contenuti sui vostri social network preferiti. Tali plugin sono programmati in modo da non impostare alcun cookie all’accesso della pagina, per salvaguardare la privacy degli utenti. Eventualmente i cookie vengono impostati, se così previsto dai social network, solo quando l’utente fa effettivo e volontario uso del plugin. Si tenga presente che se l’utente naviga essendo loggato nel social network allora ha già acconsentito all’uso dei cookie veicolati tramite questo sito al momento dell’iscrizione al social network.
La raccolta e l’uso delle informazioni ottenute a mezzo del plugin sono regolati dalle rispettive informative privacy dei social network, alle quali si prega di fare riferimento.

– Facebook – (link informativa cookie)
– Twitter – (link informativa cookie)
– LinkedIn – (link informativa cookie)
– Google+ – (link informativa cookie).

Cosa Sono i cookies
Il cookie è un piccolo file di testo contenente una certa quantità di informazioni scambiato tra un sito internet ed il tuo terminale (solitamente il browser) ed è normalmente utilizzato dal gestore del sito internet per memorizzare le informazioni necessarie a migliorare la navigazione all’interno del sito ovvero per inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall’utente nell’ambito della navigazione in rete. Quando si visita di nuovo lo stesso sito o qualunque altro sito il dispositivo dell’utente verifica la presenza di un cookie riconosciuto, in modo da potere leggere le informazioni in esso contenute. I diversi cookie contengono informazioni diverse e sono utilizzati per scopi differenti (navigazione efficiente nelle pagine di un medesimo sito, profilazione al fine di inviare messaggi promozionali mirati, analisi sul numero delle visite al sito).

Nel corso della navigazione l’utente può ricevere sul suo terminale anche cookie inviati da siti o da web server diversi (c.d. terze parti), sui quali possono risiedere alcuni elementi (ad es. immagini, mappe, suoni, specifici link a pagine di altri domini) presenti sul sito che l’utente sta visitando.

Più in generale, alcuni cookie (definiti cookie di sessione) sono assegnati al dispositivo dell’utente soltanto per la durata dell’accesso al sito e scadono automaticamente alla chiusura del browser. Altri cookie (definiti persistenti) restano nel dispositivo per un periodo di tempo prolungato.

Le specifiche finalità delle diverse tipologie di cookie installati in questo sito sono di seguito descritte.

Puoi disattivare i cookie seguendo le informazioni di seguito riportate.

Cookies Utilizzati da questo sito e loro finalità
In conformità a quanto disposto dal Provvedimento n°229/2014 del Garante per la protezione dei dati personali, si informa che questo sito si avvale dei c.d. “cookies di profilazione” nel pieno rispetto della privacy della propria utenza, oltre a “cookies tecnici e di sessione” e “cookie analitici”, che vengono istallati automaticamente a seguito dell’accesso al sito stesso, per il corretto funzionamento, questo sito.

Accesso e modifica delle informazioni
L’utente e la ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s.  possono accedere, correggere o eliminare le informazioni caricate sui Servizi usando gli strumenti dei Servizi (ad esempio, modificando le informazioni del profilo o tramite il Registro attività) forniti da noi per conto della ALEXANDRA di  Armanetti Maurizio e C. s.a.s. . Se questa funzione non è stata abilitata per gli strumenti forniti nei Servizi, l’utente deve contattare direttamente la ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s. per accedere alle informazioni o modificarle.

Le modifiche apportate dall’utente alle informazioni presenti nei Servizi diventano subito effettive nella specifica rete, ma i dati saranno conservati da Facebook in copie di backup per un intervallo di tempo ragionevole dal punto di vista commerciale, in base alle indicazioni della ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s.

Cookie tecnici e di sessione

Si tratta di cookie utilizzati specificamente per permettere il corretto funzionamento e la fruizione dei nostri siti. I cookie tecnici vengono ad esempio utilizzati per la funzionalità di login dell’utente o nel caso dell’integrazione di servizi esterni come i social network, da terze parti.

Cookie analitici
Si tratta di cookie utilizzati per analisi statistiche, per migliorare il sito e semplificarne l’utilizzo oltre che per monitorarne il corretto funzionamento. Questo tipo di cookie raccoglie informazioni in forma anonima sull’attività  degli utenti nel sito. Questo tipo di cookie viene erogato esclusivamente da terze parti.

Rimozione dei cookie
La maggioranza dei browser è inizialmente impostata per accettare i cookie in modo automatico. L’Utente può modificare tale impostazione per bloccare i cookie o per evitare che alcuni cookie vengano archiviati sul proprio dispositivo.

Per le informative e per disattivare i cookie vai sul sito:

www.youronlinechoices.com/it

Teniamo a precisare che la disattivazione, anche parziale, dei cookie potrebbe rendere il sito non fruibile alla navigazione.

Diritti degli interessati
Gli utenti possono sempre esercitare i diritti esplicitati negli articoli 13 Comma 2 lett. a) b) c) del Regolamento Europeo n. 679/2016, che informa sui diritti dell’Interessato previsti dagli articoli 15, 16, 17, 18, 19, 20, 21, 22, 23 del citato Regolamento Europeo, qui riassunti nei seguenti punti:
L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
L’interessato ha diritto di ottenere (art. 15, 16, 17, 18, 20, 77 Regolamento):
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati (art. 16 Regolamento);
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati, l’eventuale limitazione del trattamento (art. 17 e art. 18 Regolamento);
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
d) e di richiedere il diritto di accesso ai dati personali trattati (art. 15 Regolamento);
e) la portabilità dei dati (art. 20 regolamento);
f) proporre reclamo ad una autorità di controllo (art. 77 Regolamento).
L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte (art. 21 del Regolamento):
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta salvo i diritti riconosciuti dalla legge al titolare;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

Ogni richiesta, informazione o istanza, compresa la richiesta di cancellazione dei propri dati può essere inoltrata tramite E-mail : armanettimaurizio@libero.it o Cell. +39 3498408341

Informazioni ulteriori
Per ogni ulteriore esigenza, richiesta di informazioni o chiarimenti vi preghiamo di contattare direttamente il nostro ufficio ai numeri telefonici e/o email di seguito riportate:
ALEXANDRA di Armanetti Maurizio e C. s.a.s., sede legale Via Aldo Moro 114 – 54028 Villafranca in L. (MS) o per via Cell. +39 3498408341 o per email all’indirizzo armanettimaurizio@libero.it

Con questa informativa si chiariscono le modalità d’uso dei cookie o altri strumenti per l’archiviazione di dati personali (da qui in poi “cookie”) sul presente sito.

I cookie sono piccoli file di testo salvati dal browser sul dispositivo del visitatore del sito. Servono ad archiviare informazioni o file relativi alle immagini, come ad esempio i pixel. Se il visitatore naviga sul sito più volte usando lo stesso dispositivo, le informazioni salvate nei cookie saranno immediatamente trasmesse al nostro sito, “Cookie di prima parte”, oppure a un altro sito, nel caso siano stati attivati i “Cookie di terza parte”.

Attraverso questo scambio d’informazioni, il sito riconosce che un dato visitatore ha già effettuato l’accesso alle presenti pagine web usando lo stesso browser e dispositivo. Utilizziamo queste informazioni per permettere al visitatore di visitare il sito coerentemente con le preferenze di navigazione espresse in precedenza.

Solo i cookie vengono riconosciuti dal dispositivo del visitatore. I dati personali sono raccolti dietro esplicito consenso o solo se strettamente necessario al funzionamento del sito e all’espletamento dei servizi richiesti dal visitatore.

Info aggiuntiva Google analytics

Questo sito fa uso di cookie

Questo sito web utilizza Google Analytics, un servizio di analisi web fornito da Google, Inc. (“Google”). Google Analytics utilizza dei “cookies”, che sono file di testo che vengono depositati sul tuo computer per consentire al sito web di analizzare come gli utenti utilizzano il sito. Le informazioni generate dai cookie sull’utilizzo del sito web (compreso il tuo indirizzo IP) vengono trasmesse e depositate presso i server di Google negli Stati Uniti. In caso di attivazione dell’anonimità dell’indirizzo IP su questo sito, il tuo indirizzo email sarà abbreviato entro i confini dell’Unione Europea e degli stati dello Spazio Economico Europeo. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP sarà trasmesso ai server di Google e lì verrà abbreviato. Google utilizzerà queste informazioni per monitorare l’uso che viene fatto del sito, compilare report sulle attività del sito web per gli operatori del sito web e fornire altri servizi relativi alle attività del sito web e all’utilizzo di Internet. Google può anche trasferire queste informazioni a terzi ove ciò sia imposto dalla legge o laddove tali terzi trattino le suddette informazioni per conto di Google. Google non assocerà il tuo indirizzo IP a nessun altro dato posseduto da Google. Puoi disattivare i cookie dal tuo browser, ciò comporta impedimenti nell’uso del sito. Utilizzando il presente sito web, acconsenti al trattamento dei tuoi dati da parte di Google per le modalità e i fini sopraindicati.

Puoi bloccare la raccolta di dati da parte di Google Analytics cliccando qui. Un cookie “opt-out” sarà applicato al tuo sito e preverrà la raccolta di dati sulle visite a questo site.

Ulteriori informazioni sui termini d’uso e sulla privacy sono consultabili nei termini di servizio di Google Analytics e nelle Norme sulla privacy di Google Analytics. Segnaliamo che su questo sito, il codice di Google Analytics “gat._anonymizeIp();” è stato integrato per garantire un indirizzo IP anonimo (cosiddetto IP-Masking).

reCAPTCHA

Al fine di proteggere i dati che inserisci tramite i formulari di questo sito, utilizziamo il servizio reCaptcha di Google Inc. (Google). Questo servizio verifica che tu sia una persona per evitare che alcune delle funzioni del sito vengano (ab)usate da parte di robot spam (in particolare nella sezione commenti). L’utilizzo di questa funzione implica che il tuo indirizzo IP e gli altri dati richiesti da Google vengano elaborati per il servizio Google reCaptcha. In ogni caso, all’interno degli stati membri dell’Unione Europea e dello Spazio Economico Europeo l’indirizzo IP viene troncato e reso anonimo prima della trasmissione da parte di Google. Solo in casi eccezionali l’indirizzo IP viene inviato per intero ad uno dei server di Google negli Stati Uniti e troncato una volta ricevuto. Google utilizza poi queste informazioni per verificare a nome nostro come stai utilizzando il nostro sito. L’indirizzo IP fornito da reCaptcha non verrà aggregato con nessun altro dato in possesso a Google.
La raccolta di questo dato è soggetta alle norme in materia di protezione dei dati di Google (Google Inc.). Per ulteriori informazioni sulla normativa sulla privacy di Google visita: https://policies.google.com/privacy?hl=it
Utilizzando il servizio reCaptcha autorizzi Google a processare i tuoi dati allo scopo e nella maniera di cui sopra.

RABDOMANTE DENUNCIA L’ORDINE DEI GEOLOGI DEL PIEMONTE

COMUNICATO STAMPA RIDOTTO

Rabdomante denuncia

l’Ordine dei Geologi del Piemonte “ Chiederò 6 milioni di euro di risarcimento”

La notizia è una di quelle news destinate a generare un certo scalpore mediatico.

La Diffamazione contro Armanetti nasce in conseguenza del grande successo della sua
società, la Luni Ricerche srl,  per la scoperta nella Piana di Valdieri della preziosa
Acqua Termale.

Gli Avvocati di Maurizio Armanetti, recentemente definito dai media il più celebre dei Rabdomanti italiani, hanno presentato alla Procura della Repubblica una denuncia penale per diffamazione grave nei confronti dell’Ordine Dei Geologi del Piemonte.

Secondo Armanetti l’Ordine dei geologi del Piemonte https://www.facebook.com/GeologiPiemonte/  ha scritto un articolo diffamante contro di Lui e la sua società, la Luni Ricerche srl nota per i suoi successi anche a livello internazionale; notorietà che giustifica la grande cifra di risarcimento che verrà chiesta in sede civile.

La Diffamazione contro Armanetti nasce in conseguenza del grande successo della Luni Ricerche srl per la scoperta nella Piana di Valdieri della preziosa Acqua Termale; scoperta avvenuta dopo che la ricerca termale dei geologi, durata diversi mesi finì in un totale fallimento con un pozzo scavato a ben 750 metri di profondità.
http://www.lastampa.it/2016/10/04/cuneo/al-via-gli-scavi-nella-piana-di-valdieri-per-creare-il-pozzo-dellacqua-termale-9692U5QvpNoNVV77tMqLYP/pagina.html

Chiamata a salvare la situazione la Luni Ricerche ha effettuato una ricerca termale ottenendo come previsto già a 380 metri un grande successo con la scoperta della preziosa Acqua Termale.

Armanetti ha previsto con una esattezza che ha stupefatto gli increduli geologi la profondità, la quantità e fatto ancora più eclatante “le temperature” delle falde termali sotterranee con una precisione del 100%.

Una conferenza Stampa e la mediaticità della Sfida vinta dalla Rabdomanzia ha sicuramente irritato la sensibilità dei geologi che hanno reagito a quanto sembra in modo un po’ troppo emotivo senza considerarne le conseguenze.
http://www.lastampa.it/2018/08/04/cuneo/s-del-ministro-al-progetto-delle-nuove-terme-a-valdieri-9oShjGp6vxRcslgdPBkiPO/pagina.html

Dice Armanetti: forse i geologi non riescono ad accettare che nello scontro tra i “due Saperi” quello dell’ arte tradizionale della rabdomanzia e quello moderno scientifico abbia avuto successo Il cervello dell’uomo come sorta di Bio-computer che vince sui computer della Scienza.

 

COMUNICATO STAMPA ESTESO

Rabdomante denuncia

l’Ordine dei Geologi del Piemonte “Chiederò 6 milioni di euro di risarcimento”

La notizia è una di quelle news destinate a generare un certo scalpore mediatico.

La Diffamazione contro Armanetti nasce in conseguenza del grande successo della sua
società, la Luni Ricerche srl,  per la scoperta nella Piana di Valdieri della preziosa
Acqua Termale.

Gli Avvocati di Maurizio Armanetti, recentemente definito dai media il più celebre dei Rabdomanti italiani, hanno presentato alla Procura della Repubblica una denuncia penale per diffamazione grave nei confronti dell’Ordine Dei Geologi del Piemonte.

Secondo Armanetti l’Ordine dei geologi del Piemonte https://www.facebook.com/GeologiPiemonte/  ha scritto un articolo diffamante contro di Lui e la sua società, la Luni Ricerche srl nota per i suoi successi anche a livello internazionale; notorietà che giustifica la grande cifra di risarcimento che verrà chiesta in sede civile.

La Diffamazione contro Armanetti nasce dopo che la ricerca termale dei geologi, durata diversi mesi ed avvenuta nella Piana del Comune di Valdieri, finì in un totale fallimento con un pozzo scavato a ben 750 metri di profondità.
http://www.lastampa.it/2016/10/04/cuneo/al-via-gli-scavi-nella-piana-di-valdieri-per-creare-il-pozzo-dellacqua-termale-9692U5QvpNoNVV77tMqLYP/pagina.html

Un fallimento che infrangeva i sogni del Turismo Termale del Comune di Valdieri e della popolazione.

Chiamata a salvare la situazione la Luni Ricerche ha effettuato una ricerca termale ottenendo come previsto già a 380 metri un grande successo con la scoperta della preziosa Acqua Termale.

Armanetti ha previsto con una esattezza che ha stupefatto gli increduli geologi la profondità, la quantità e fatto ancora più eclatante le temperature delle falde termali sotterranee con una precisione del 100%.

Una conferenza Stampa e la mediaticità della Sfida vinta dalla Rabdomanzia ha sicuramente irritato la sensibilità dei geologi che hanno reagito a quanto sembra in modo un po’ troppo emotivo senza considerarne le conseguenze.
http://www.lastampa.it/2018/08/04/cuneo/s-del-ministro-al-progetto-delle-nuove-terme-a-valdieri-9oShjGp6vxRcslgdPBkiPO/pagina.html

Ma non è solo l’Ordine dei Geologi del Piemonte a scagliarsi contro i successi della Rabdomanzia professionale di Armanetti ma è la gran parte della Comunità dei geologi che a detta di Armanetti invidiando i suoi successi lo attaccano da più parti.

In Puglia il Prof. Armanetti ha una cattedra in Rabdomanzia e Psicoestesia alla Libera Università di Studi Tradizionali ed Esoterici di Lecce e recentemente è stato la guest star In occasione di una Sua partecipazione al Famoso Festival dei Sensi in Val d’ Itria. A Martina Franca hanno dedicato un grande Murales all’Armanetti Rabdomante.

Dopo che i media hanno dato ampio risalto alla sua partecipazione al Festival si sono mossi contro di Lui in una discussione accesissima ma senza diffamazione, l’Ordine dei Geologi della Puglia, Professori Universitari ed una schiera di geologi.

Tutti contro Armanetti e la Rabdomanzia.

Forse i geologi non riescono ad accettare che nello scontro tra i “due saperi” quello dell’ arte tradizionale della rabdomanzia e quello moderno scientifico abbia avuto successo Il cervello dell’uomo come sorta di Bio-computer che vince sui computer della Scienza.
https://rabdomanzia.com/sfida-scienza-paranormale/

 

 

 

 

 


In occasione del Festival dei Sensi in Val D’Itria (17-19 agosto 2018) è stato dedicato un gigantesco Murales al Rabdomante Maurizio Armanetti guest star della manifestazione in quanto il tema di quest’anno era l’Acqua.
Il Murales si trova nel Comune di Martina Franca.


 


13.07.2018 Valdieri (Cuneo),  serata pubblica di presentazione dei risultati di ricerca termale e degli sviluppi urbanistici futuri.

Foto 1: Maurizio Armanetti illustra lil successo della Luni Ricerche srl nella scoperta della preziosa Acqua Termale nella Piana di Valdieri. Relatori della presentazione ufficiale: il Sindaco di Valdieri Gaiotti Giacomo Luigi, l’ex Sindaco Emanuel Parracone, esponenti della Regione Piemonte, Comunità Montana, Tecnici (Geologo ed Ing.  Alberto Betaz, Ing. Paolo Cavaglià) …

Foto 2:  (da destra a sinistra) il Sindaco di Valdieri Gaiotti Giacomo Luigi, l’Ing. Paolo Cavaglià, il Titolare della Nigro Group srl ed esponenti della Regione Piemonte che presentano il risultato positivo della ricerca termale del pozzo 2 nella Piana di Valdieri e gli sviluppi urbanistici futuri.


Stampa nazionale:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

POZZI PER ACQUA: LA RIVOLUZIONE IDRICA DEL TERZO MILLENNIO

CONDIVIDI     Facebooktwitter

Pozzi per acqua: Potabile, Minerale, Termale, per Irrigazione …
l’acqua è l’oro blu 

La grande sete del Terzo Millennio si risolverà con la scoperta delle grandi riserve Idriche ancora nascoste a grande profondità nel sottosuolo.
I Paesi aridi e le Isole che da sempre soffrono la grande sete hanno in realtà tesori idrici che giacciono inesplorati nel sottosuolo…
                                                                                                                   

     continua …